dalla Home

Attualità

pubblicato il 12 ottobre 2017

Auto elettriche, la Norvegia pensa alla tassa “anti-Tesla”

E’ stata ribattezzata così dalla stampa perché penalizzerebbe più di ogni altro il marchio americano

Auto elettriche, la Norvegia pensa alla tassa “anti-Tesla”
Galleria fotografica - Tesla Model S restylingGalleria fotografica - Tesla Model S restyling
  • Tesla Model S restyling - anteprima 1
  • Tesla Model S restyling - anteprima 2
  • Tesla Model S restyling - anteprima 3
  • Tesla Model S restyling - anteprima 4
  • Tesla Model S restyling - anteprima 5
  • Tesla Model S restyling - anteprima 6

In Italia le tasse sono tante e ce ne sono alcune poco conosciute che fanno molto discutere quando se ne parla, come la “tassa sull’ombra”... La Norvegia però ha intenzione di introdurre una tassa che, se approvata, scatenerà altrettanti dibattiti: la tassa sulle auto elettriche più pesanti, cioè più l'auto pesa più l’automobilista deve pagare lo Stato. Perché? I dettagli ancora devono arrivare perché la norma è stata anticipata dalla stampa norvegese che sarebbe entrata in possesso di un documento che il governo presenterà domani. Intanto, si anticipa che una delle motivazioni starebbe nel fatto che più le auto sono pesanti, più consumano l'asfalto e rovinano le strade, e dal momento che le auto elettriche più pesanti in circolazione in Norvegia sono quelle a marchio Tesla i giornalisti hanno subito battezzato la manovra come la “tassa anti-Tesla”.

La nuova tassa comunque non deve stupire più di tanto perché la Norvegia è la nazione con più auto elettriche immatricolate al mondo (in rapporto alla popolazione). Ci è riuscita grazie ad una politica di grande incentivazione e vantaggi come il parcheggio gratuito o la libera circolazione nelle zone a traffico limitato di certe città. La nuova tassa, così come anticipata dalla stampa, prevedrebbe il pagamento di circa 800 euro da parte dei possessori della Tesla Model S (circa 2 tonnellate) e di 8.000 euro per quelli che hanno una Model X (2,4 tonnellate circa). Tutto però è da confermare e maggiori dettagli sono attesi per domani. Di sicuro, se la tassa venisse confermata, in prospettiva andrà a colpire tutte le grandi auto e i SUV elettrici promessi dai costruttori, come la Porsche Mission E, la Audi e-tron quattro (già ordinabile in Norvegia) o i SUV Volvo elettrici.

Galleria fotografica - Tesla Model XGalleria fotografica - Tesla Model X
  • Tesla Model X  - anteprima 1
  • Tesla Model X  - anteprima 2
  • Tesla Model X  - anteprima 3
  • Tesla Model X  - anteprima 4
  • Tesla Model X  - anteprima 5
  • Tesla Model X  - anteprima 6

Autore:

Tag: Attualità , Tesla Motors , auto elettrica


Top