Volkswagen

Volkswagen Polo Cross

• utilitarie

• 2 volumi

• 5 porte

• 2014

Vai al Listino
  • Volkswagen Polo Cross
  • Volkswagen Polo Cross
  • Volkswagen Polo Cross
  • Volkswagen Polo Cross
  • Volkswagen Polo Cross
  • Volkswagen Polo Cross

Tipologia

  • EXTRALUSSO
  • PREMIUM
  • NORMALE
  • LOWCOST

Sportività

  • HYPERCAR
  • SUPERCAR
  • SPORTIVA
  • NORMALE

Non una semplice Polo ma la versione da crossover urbano. E' la Polo Cross, che con un'altezza da terra superiore se la cava bene sia in città che fuori. La Volkswagen Polo Cross è una piccola crossover lunga meno di quattro metri. Il suo look è arricchito da fascioni in plastica grezza tutt'intorno alla carrozzeria che, oltre a darle un aspetto “da dura”, sono preziosi per evitare i graffi da parcheggio. Sia avanti che dietro, poi, un inserto in plastica satinata rende la Polo Cross più raffinata. L'altezza da terra è superiore di 15 mm rispetto alle altre Polo e questo è un toccasana per le buche cittadine e per gli sterrati. Dentro, l'abitacolo è lo stesso delle altre versioni e, quindi, ben fatto, spazioso e razionale. Su strada è affidabile senza, ovviamente, avere velleità sportive. Due le motorizzazioni, un benzina 1.2 e un diesel 1.4.

Perché comprarla

Lo spazio a sedere non manca, soprattutto dietro. La qualità è il suo punto di forza in termini di finiture, materiali e assemblaggi. Il posto di guida è altamente regolabile. In marcia si apprezza lo sterzo leggero e diretto, la buona visibilità e l'ottima insonorizzazione dell'abitacolo. La carrozzeria “protetta” fa stare lontani dai carrozzieri.

Perché non comprarla

L'assetto è un po' rigido e di questo il comfort ne risente un po'. La potenza dei due motori, entrambi da 90 CV, non è tanta e in diverse situazioni bisogna usare il cambio per avere più spinta. Dietro, dove si sta veramente comodi solo in due, mancano le bocchette dell'aria e qualche presa USB. Infine, molti dispositivi e accessori sono a pagamento.

Quale scegliere

Puntate al 1.4 TDI (veramente parco nei consumi) solamente se fate tanti km ogni anno. Viceversa, meglio la 1.2 TSI. Per quanto riguarda la dotazione, per 250 euro si può avere la telecamera di parcheggio, mentre si può fare a meno dei sensori acustici. Non vi resta che attingere poi dalla lunga lista degli optional per “cucirvela addosso”.

Anno2010 (restyling del 2014)
AlimentazioneBenzinaDieselGPLMetano
Motore
Crash test
n.d.
Adulti
n.d.
Bambini
n.d.
Pedoni
n.d.
Safety assist
n.d.
Volkswagen CrossPolo: la Polo per il tempo libero si aggiorna

Anticipazioni 20 marzo 2014

Volkswagen CrossPolo: la Polo per il tempo libero si aggiorna

Nuovi colori, finiture e rivestimenti interni e motori tutti Euro 6

Archivio Magazine Volkswagen Polo Cross

Top