Volkswagen

Volkswagen Maggiolino Cabriolet

• compatte

• Cabriolet

• 2 porte

• 2016

Vai al Listino
  • Volkswagen Maggiolino Cabriolet restyling 2017
  • Volkswagen Maggiolino Cabriolet restyling 2017
  • Volkswagen Maggiolino Cabriolet restyling 2017
  • Volkswagen Maggiolino Cabriolet restyling 2017
  • Volkswagen Maggiolino Cabriolet restyling 2017
  • Volkswagen Maggiolino Cabriolet restyling 2017

Tipologia

  • EXTRALUSSO
  • PREMIUM
  • NORMALE
  • LOWCOST

Sportività

  • HYPERCAR
  • SUPERCAR
  • SPORTIVA
  • NORMALE

È la decappottabile più famosa del mondo e profuma di rétro: una volta ripiegato dietro, il tettuccio rimane a vista, come nel Maggiolino di oltre 50 anni fa. Lungo 429 centimetri, largo 183 e alto 147 cm, il Volkswagen Maggiolino Cabriolet, rivisto nel 2016, è dotato di tettuccio in tela. Il meccanismo d’apertura elettrico funziona anche in movimento (fino a 50 km/h) e scopre la vettura in 9,5 secondi. Invece per la chiusura servono 11 secondi. Mentre resta valida la capienza del baule, a quota 225 litri. Più pesante del Maggiolino chiuso, è una quattro posti simpatica e sicura: se i sensori rilevano il rischio di ribaltamento, due roll-bar escono da dietro l’abitacolo. Facile da guidare, sia in città sia fuori, a cielo aperto trasmette un’idea ben precisa di libertà: era e resta un’icona pop, sulla scia della creazione del carrozziere tedesco Karmann nel 1948.

Perché comprarla

Dotata di enorme fascino, è pur sempre l’auto simbolo della bella vita, del dolce vivere, ma anche dei dei rocker e dei surfer californiani. Le location appropriate per il Maggiolino cabrio sono Costa Azzurra, Costa Smeralda e via discorrendo. I parafanghi sporgenti le donano, così come le forme tondeggianti e la capote che si ripiega dietro i sedili posteriori.

Perché non comprarla

Due difetti. Primo: i passeggeri del divano, frazionabile e abbattibile, sono sacrificati, specie nei viaggi. Inoltre, a cielo aperto, la nuca di chi siede dietro avverte i flussi d’aria. Secondo: l’accesso al baule risulta pregiudicato dal minuscolo portellino. Nel vano di carico c’è anche il frangivento ripiegabile di serie, che però obbliga a rinunciare ai sedili posteriori.

Quale scegliere

Ottimo il propulsore 1.6 TDI da 105 CV che rappresenta l’offerta entry level dei diesel del Maggiolino cabrio: gira silenzioso e non fa sentire di vibrazioni, mentre fornisce spinta in abbondanza. Ma la vera sportività la si assaggia grazie al 2.0 TSI (220 CV), in accoppiata col veloce cambio robotizzato DSG. Invece, non prontissimo il 1.2 a benzina, così come sulla coupé.

Listino Volkswagen Maggiolino

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
Tutti gli allestimenti »

 

Anno2012 (restyling del 2016)
AlimentazioneBenzinaDieselGPLMetano
Motore
Crash test
n.d.
Adulti
n.d.
Bambini
n.d.
Pedoni
n.d.
Safety assist
n.d.
Top