Volkswagen

Volkswagen Golf 3 porte

• compatte

• 2 volumi

• 3 porte

• 2017

Vai al Listino
  • Volkswagen Golf 3 porte restyling 2017
  • Volkswagen Golf 3 porte restyling 2017
  • Volkswagen Golf 3 porte restyling 2017
  • Volkswagen Golf 3 porte restyling 2017
  • Volkswagen Golf 3 porte restyling 2017
  • Volkswagen Golf 3 porte restyling 2017

Tipologia

  • EXTRALUSSO
  • PREMIUM
  • NORMALE
  • LOWCOST

Sportività

  • HYPERCAR
  • SUPERCAR
  • SPORTIVA
  • NORMALE

Non ha bisogno di presentazioni, la Volkswagen Golf. Da anni è la compatta più venduta in Europa e ora, con il 2017, si aggiorna nell’estetica e nella tecnologia.

 La Volkswagen Golf si riconosce anche da lontano: negli anni la linea si è evoluta e non ha mai avuto grandi stravolgimenti. Con la settima generazione del 2012 e l’aggiornamento del 2017 le cose non cambiano. La Golf è una berlina dalle linee compatte, moderne ed eleganti, con dimensioni che la rendono adatta ad essere usata in città ma anche come unica auto di famiglia, anche se la tre porte è meno pratica di quella a cinque. L’abitabilità è buona, soprattutto per quattro, e il vano bagagli è regolare e sfruttabile. La qualità costruttiva degli interni è al vertice della categoria: il design non è originale ma materiali e assemblaggi sono ok. Su strada si rivela comoda e anche divertente.

Perché comprarla

L’affidabilità è il suo punto di forza, insieme alla qualità elevata di finiture, assemblaggi e materiali. I motori poi sono moderni ed efficienti. Su strada si apprezza il comfort e la tenuta di strada, ma anche lo sterzo preciso. Ben sfruttabile lo spazio interno dell’abitacolo, nonostante le dimensioni compatte. Tanta la tecnologia di bordo.

Perché non comprarla

Il quinto passeggero, dietro, non se la passa bene negli spostamenti medio-lunghi, causa soprattutto del tunnel centrale sul pavimento. Nel caso della tre porte, poi, la visibilità posteriore è penalizzata dallo spessore dei montanti posteriori: retrocamera e sensori di parcheggio diventano indispensabili. Tanti gli optional da aggiungere per completare la dotazione.

Quale scegliere

Le opzioni sono davvero tante. Per chi la usa soprattutto in città, allora il 1.0 TSI va benissimo: è vivace e economo. Chi divora tanti km invece è meglio se punta sui turbodiesel, in particolare modo il 1.6 TDI, il più equilibrato. Infine, c’è anche la versione TGI a gas. Confortevole il cambio doppia frizione DSG.

Listino Volkswagen Golf

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
Tutti gli allestimenti »

 

Anno2012 (restyling del 2017)
AlimentazioneBenzinaDieselGPLMetano
Motore
Crash test
n.d.
Adulti
n.d.
Bambini
n.d.
Pedoni
n.d.
Safety assist
n.d.
Volkswagen Golf R Performance, la più "arrabbiata" delle Golf [VIDEO]

Curiosità 16 marzo 2017

Volkswagen Golf R Performance, la più "arrabbiata" delle Golf [VIDEO]

Tra le novità ci sono uno scarico Akrapovic e le sospensioni regolabili

Archivio Magazine Volkswagen Golf 3 porte

Top