Suzuki

Suzuki Swift

• utilitarie

• 2 volumi

• 5 porte

• 2017

Vai al Listino
  • Nuova Suzuki Swift
  • Nuova Suzuki Swift
  • Nuova Suzuki Swift
  • Nuova Suzuki Swift
  • Nuova Suzuki Swift
  • Nuova Suzuki Swift

Tipologia

  • EXTRALUSSO
  • PREMIUM
  • NORMALE
  • LOWCOST

Sportività

  • HYPERCAR
  • SUPERCAR
  • SPORTIVA
  • NORMALE

Si fa guardare grazie al look in stile Mini - tetto “dritto” discendente e montanti neri - ma offre soluzioni tecnologiche molto particolari. Le Case giapponesi, tutte, amano fare le cose a modo loro. La Swift ne è l’ennesima dimostrazione, perché non solo si tiene al di sotto dei 1.000 kg grazie a una piattaforma ben progettata, ma è una delle pochissime macchine sotto i 4 metri a offrire anche la trazione 4x4. Non è tutto, perché i motori - solo a benzina - hanno il doppio iniettore per ogni cilindro (il 1.200 DualJet), oppure l’iniezione diretta e il turbo (il 1.000 BoosterJet). Entrambi possono essere affiancati dal modulo microibrido, costituito da un alternatore che riunisce le funzioni di motore elettrico, alternatore e motorino di avviamento. Come funziona? Recupera energia in frenata e la accumula in una batteria al litio.

Perché comprarla

Se vi piacciono le macchine "tutte uguali”, lasciatela perdere. La Swift non solo ha un design molto personale ma anche dimensioni a metà fra segmento A (Fiat Panda, per capirci) e segmento B (Ford Fiesta). Il tutto, con soluzioni furbe tipo il microibrido e il telaio ottimizzato che la tiene sotto il 1.000 kg. Altra particolarità: c’è anche la 4x4.

Perché non comprarla

Per la ragione opposta a quella esposta sopra: se vi piacciono le macchine alla moda, la Swift è troppo "rara" per voi. E se la lunghezza (3,84 metri) ridotta rispetto alle rivali di segmento B aiuta nella ricerca di un parcheggio, riduce la capacità del bagagliaio: 265 litri in configurazione 5 posti, contro per esempio i 352 della Seat Ibiza.

Quale scegliere

Ce n’è una per tutti i gusti: quella a trazione integrale, per gli appassionati della montagna più “dura”. La Sport per chi ama guidare e le 1.0 BoosterJet e 1.2 DualJet per chi ne fa un uso più “normale”: tra queste ultime, suggeriamo la 1.2, che in versione Cool costa meno di 15.000 euro. Volete il cambio automatico? Allora la 1.0, a 19.090 euro.

Anno2017
AlimentazioneBenzinaDieselGPLMetano
Motore
Crash test
n.d.
Adulti
n.d.
Bambini
n.d.
Pedoni
n.d.
Safety assist
n.d.
Suzuki Swift Hybrid, la prova dei consumi reali

Test 22 novembre 2017

Suzuki Swift Hybrid, la prova dei consumi reali

Il motore 1.0 elettrificato mild hybrid fa il suo dovere riducendo il bisogno di benzina

Suzuki Swift, perché comprarla… e perché no

Test 18 novembre 2017

Suzuki Swift, perché comprarla… e perché no

Lunga meno di 4,00 metri, è spaziosa all'interno e non costa molto in rapporto a quello che offre. Peccato per il baule piccolo

Suzuki Swift, ecco la 4x4 “microibrida”


Novità 13 ottobre 2017

Suzuki Swift, ecco la 4x4 “microibrida”


Si chiama 4WD Allgrip e grazie all’alternatore/starter/motore elettrico riduce consumi ed emissioni

Nuova Suzuki Swift, la giapponese d'Italia

Test 23 marzo 2017

Nuova Suzuki Swift, la giapponese d'Italia

Il design del modello che si congeda dal diesel è stato curato presso il centro stile di Robassomero

Archivio Magazine Suzuki Swift

Top