Seat

Seat Leon ST

• compatte

• Wagon

• 5 porte

• 2017

Vai al Listino
  • Seat Leon ST restyling 2017
  • Seat Leon ST restyling 2017
  • Seat Leon ST restyling 2017
  • Seat Leon ST restyling 2017
  • Seat Leon ST restyling 2017
  • Seat Leon ST restyling 2017

Tipologia

  • EXTRALUSSO
  • PREMIUM
  • NORMALE
  • LOWCOST

Sportività

  • HYPERCAR
  • SUPERCAR
  • SPORTIVA
  • NORMALE

Wagon sportiva che deriva dalla Seat Leon berlina, è sfiziosa da guidare, grazie soprattutto alle sospensioni ben tarate. Notevole il baule: da 587 a 1.470 litri. Lunga 455 centimetri, la Seat Leon è una station compatta, agile e maneggevole, con un abitacolo elegante, dalla qualità costruttiva elevata. I pesi si caricano nel baule con grande facilità, anche perché la forma è regolare: perfetta per famiglia e attrezzature sportive. Omologata ovviamente per 5 persone, è però comodissima solo per 4: chi viaggia al centro del divano fa i conti con il tunnel che sporge dal pavimento. Notevole la gamma dei motori: per quanto riguarda i benzina, vanno dal 1.2 110 CV al 1.4 150 CV; disponibile la versione a metano 1.4 da 110 CV; infine, i diesel, con un ventaglio enorme (si parte col 1.6 90 CV e si finisce col 2.0 184 CV). Peccato che le retro siano scomode per via del lunotto piccolo.

Perché comprarla

Il rapporto prezzo/contenuti è buono. Guidarla dà un piacere particolare: sai che non hai in mano una berlina da strapazzare, ma quasi non te ne accorgi. Innesti in curva da sportiva, tenuta di strada ottima, il tutto unito al comfort di marcia. Anche i passeggeri viaggiano in un salotto (purché nell’abitacolo si sia in 4). Notevole la praticità: dagli anelli nel pavimento che bloccano (con le corde elastiche) le valigie, ai ganci cui appendere borse e sacchetti.

Perché non comprarla

Il lunotto molto inclinato e i larghi montanti del tetto rendono difficile le manovre in retromarcia. Ma la pecca più grossa è che i sensori di parcheggio siano optional. Se si viaggia con la famiglia in autostrada, soprattutto i bambini potrebbero non gradire qualche rumore di troppo, dovuto al rotolamento degli pneumatici sull’asfalto.

Quale scegliere

Meglio puntare sul turbodiesel 2.0 TDI da 150 CV, corposo nell’erogazione; da accoppiare con l’allestimento sportivo FR, con cerchi in lega da 17 pollici di serie anziché quelli da 16. Niente male la versione a metano 1.4 TGI da 110 CV. Per chi vuole il cambio robotizzato a doppia frizione DSG, ci sono i motori da 105 CV in su (eccezion fatta per il 1.4).

Listino Seat Leon

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
Tutti gli allestimenti »

 

Anno2013 (restyling del 2017)
AlimentazioneBenzinaDieselGPLMetano
Motore
Crash test
n.d.
Adulti
n.d.
Bambini
n.d.
Pedoni
n.d.
Safety assist
n.d.
Seat Leon ST Cupra 4Drive, regina delle nevi

Test 21 marzo 2017

Seat Leon ST Cupra 4Drive, regina delle nevi

In Lapponia sul lago ghiacciato con il 4 volte iridato di rally Juha Kankkunen

Archivio Magazine Seat Leon ST

Top