Bmw

Bmw Serie 4 Cabrio

• Premium

• medie

• Cabriolet

• 2 porte

• 2017

Vai al Listino
  • BMW Serie 4 Cabrio restyling 2017
  • BMW Serie 4 Cabrio restyling 2017
  • BMW Serie 4 Cabrio restyling 2017
  • BMW Serie 4 Cabrio restyling 2017
  • BMW Serie 4 Cabrio restyling 2017
  • BMW Serie 4 Cabrio restyling 2017

Tipologia

  • EXTRALUSSO
  • PREMIUM
  • NORMALE
  • LOWCOST

Sportività

  • HYPERCAR
  • SUPERCAR
  • SPORTIVA
  • NORMALE

Con il suo hard top elettrico la Serie 4 Cabrio ha due anime: da un lato una decappottabile elegante, dall'altro una granturismo bella da guidare. La BMW Serie 4 Cabrio è una comoda scoperta a quattro posti con una linea sportiva, un abitacolo realizzato con i migliori materiali ed assemblaggi e una gamma motori che comprende unità performanti e altre più attente ai consumi. Ad inizio 2017 la gamma Serie 4 è stata aggiornata e ora anche la Cabrio può contare su fari full LED, un nuovo design per i paraurti e un'interfaccia migliorata del sistema infotainment. Il tetto in metallo diviso in tre sezioni si ripiega (anche in movimento) in 20 secondi e trasforma la Serie 4 Cabrio in una coupé ben isolata dai rumori esterni e sfruttabile tutto l'anno. Al volante è divertente: la trazione posteriore e l'assetto basso la rendono agile e scattante.

Perché comprarla

Rispetto ad una decappottabile con il tetto in tela, la BMW Serie 4 Cabrio ha un isolamento termico superiore e ci sono meno fruscii aerodinamici. Le doti stradistiche sono di alto livello e, con un semplice tasto, si può godere della guida en plein air. L'abitacolo è fatto molto bene, così come il sistema d'infotainment, uno tra i migliori sul mercato.

Perché non comprarla

Rispetto alla BMW Serie 4 Coupé, il peso è superiore per via dei rinforzi al telaio e, di conseguenza, le prestazioni non sono allo stesso livello. L'anima è meno sportiva e più “turistica”. Gli optional, alcuni dei quali irrinunciabili, sono tanti e si fanno pagare cari. Infine, la praticità è ridotta rispetto alla versione Coupé e alla Gran Coupé.

Quale scegliere

Per chi si “accontenta” dello spirito da viaggiatrice più che da sportiva, il 2.0 diesel da 190 CV va più che bene. Chi invece predilige i benzina può puntare al 3.0 da 252 CV, però la trazione integrale si può avere solo con i motori più potenti. Tanti gli optional disponibili: non perdete il frangivento e la retrocamera con sensori di parcheggio.

Anno2014 (restyling del 2017)
AlimentazioneBenzinaDieselGPLMetano
Motore
Crash test
n.d.
Adulti
n.d.
Bambini
n.d.
Pedoni
n.d.
Safety assist
n.d.
BMW 430i Cabrio, una prova confortevole

Test 28 aprile 2017

BMW 430i Cabrio, una prova confortevole

Ecco come va la convertibile tedesca, anche sulla neve e col tetto sempre chiuso

Archivio Magazine Bmw Serie 4 Cabrio

Top