Alfa Romeo

Alfa Romeo Giulia Veloce

• Premium

• Sportiva

• medie

• 3 volumi

• 4 porte

• 2016

Vai al Listino
  • Alfa Romeo Giulia Veloce
  • Alfa Romeo Giulia Veloce
  • Alfa Romeo Giulia Veloce
  • Alfa Romeo Giulia Veloce
  • Alfa Romeo Giulia Veloce
  • Alfa Romeo Giulia Veloce

Tipologia

  • EXTRALUSSO
  • PREMIUM
  • NORMALE
  • LOWCOST

Sportività

  • HYPERCAR
  • SUPERCAR
  • SPORTIVA
  • NORMALE

Per chi pensa che la Giulia “base” sia troppo borghese e la Quadrifoglio sia esagerata, c'è la Veloce. La versione sportiva intermedia della Giulia può essere equipaggiata con due motorizzazioni, il 2.0 turbo benzina da 280 CV e il 2.2 diesel da 210, abbinati al cambio automatico a otto rapporti e alla trazione integrale Q4. Questa è in grado di prevedere le perdite di aderenza: di base, la trazione è sulle ruote posteriori, ma in caso di necessità viene ripartita fino al 60% all'assale anteriore. I motori sono entrambi a 4 cilindri e costruiti interamente in alluminio. Le prestazioni sono da vera sportiva: la 2.0 a benzina compre lo 0-100 km/h in 5,2 secondi, per una velocità massima di 240 km/h; il diesel raggiunge invece i 235 km/h e ci mette 6,4 secondi per arrivare a 100 km/h. Dove la diesel primeggia, com'è logico aspettarsi, sono i consumi, visto che si attestano attorno ai 20 km/l (la benzina ne fa circa 15). Anche esternamente la Giulia Veloce si distingue dalle altre versioni: i paraurti sono specifici, sì aggressivi ma non tanto quanto quelli della Quadrifoglio (che hanno delle feritoie laterali aggiuntive), e al posteriore c'è uno scivolo disegnato appositamente che integra i doppi scarichi. I cerchi in lega possono arrivare a 19 pollici e avere la classica forma a cinque fori. La caratterizzazione sportiva si ritrova anche dentro: ci sono i sedili Sport in pelle, il volante con un'impugnatura specifica e le palette del cambio in alluminio, di cui sono fatti anche i numerosi inserti su plancia, pannelli porta e tunnel centrale. La dotazione di serie è piuttosto ricca e spazia dal selettore della modalità di guida Alfa DNA al climatizzatore bizona, dal sistema d'infotainment Alfa Connect con schermo da 6,5” e rotore di controllo al centro della plancia alla frenata d'emergenza che riconosce i pedoni. Ci sono poi il cruise control, il limitatore di velocità e l'avviso di superamento di corsia.

Perché comprarla

E' l'unica Giulia con la trazione integrale ed è quella che può montare i motori più potenti e prestazionali, fatta eccezione per la Quadrifoglio che però è quasi una supercar. L'estetica è stata resa aggressiva il giusto senza però esagerare: riesce ad essere molto elegante nonostante la sportività del suo look. E poi c'è la dotazione, che è molto ricca e completa.

Perché non comprarla

Chi vuole guidare e divertirsi, potrebbe non apprezzare il fatto che non c'è la possibilità di un cambio manuale e non si può nemmeno disattivare del tutto l'elettronica di bordo. I costi, poi, sono piuttosto alti. Come sulle altre Giulia, la qualità è in generale molto buona, ma ancora qualche materiale e qualche assemblaggio non è al livello delle migliori tedesche. Infine, l'abitabilità posteriore: due persone stanno molto comode, la terza soffre per via del tunnel della trasmissione centrale che ruba spazio.

Quale scegliere

Il benzina 2.0 da 280 CV: se dev'essere Veloce, che Veloce sia. Per chi vuole godersela fino in fondo, raccomandiamo il Pack Performance con il bloccaggio del differenziale posteriore e le sospensioni attive. Comunque la dotazione è già molto ricca: i sedili anteriori e il volante riscaldati, il divano abbattibile 30/20/40, i sensori di parcheggio posteriori e i fari Bi-Xenon sono di serie. Solo il cruise control adattivo è a parte (e si fa pagare profumatamente) ma è comodo nei viaggi più lunghi. Funzionale il Pack Driver Assistance Plus che offre la retrocamera, i sensori di parcheggio anche anteriori, l'avviso per l'angolo cielo e la regolazione automatica degli abbaglianti. Infine, le pinze dei freni: da prendere rigorosamente rosse o gialle.

Anno2016
AlimentazioneBenzinaDieselGPLMetano
Motore
Crash test
n.d.
Adulti
n.d.
Bambini
n.d.
Pedoni
n.d.
Safety assist
n.d.
Promozione Alfa Romeo Giulia Veloce, perché conviene e perché no

Mercato 22 agosto 2017

Promozione Alfa Romeo Giulia Veloce, perché conviene e perché no

La sportiva del Biscione in offerta fino al 31 agosto, ecco pro e contro

Alfa Giulia Veloce Q4: “integralista”, ma equilibrata [VIDEO]

Test 21 dicembre 2016

Alfa Giulia Veloce Q4: “integralista”, ma equilibrata [VIDEO]

Ecco come va la più potente delle Giulia normali, benzina e diesel, con quattro ruote motrici e cambio ad 8 marce

Alfa Romeo Giulia Veloce, cattiva e integrale

Novità 20 settembre 2016

Alfa Romeo Giulia Veloce, cattiva e integrale

Al debutto una versione speciale di intonazione sportiva, che con il 2.2 litri a gasolio costa 50.500 euro

Archivio Magazine Alfa Romeo Giulia Veloce

Top