Abarth

Abarth 595C

• Sportiva

• citycar

• 2 volumi

• 3 porte

• 2016

Vai al Listino
  • Abarth 595C restyling
  • Abarth 595C restyling
  • Abarth 595C restyling
  • Abarth 595C restyling
  • Abarth 595C restyling
  • Abarth 595C restyling

Tipologia

  • EXTRALUSSO
  • PREMIUM
  • NORMALE
  • LOWCOST

Sportività

  • HYPERCAR
  • SUPERCAR
  • SPORTIVA
  • NORMALE

Versione cabrio del pepatissimo Cinquino restyling “made in Abarth”, aggiunge l'emozione del cielo aperto alle già intense sensazioni che riesce a dare alla guida. Il look cambia poco ma si aggiorna al punto giusto, gruppi ottici a LED e nuove prese d'aria su tutto. Ci sono poi nuove colorazioni tristrato, cerchi in lega da 17”, rivestimenti in Alcantara e fibra di carbonio per gli interni. Anche l'impianto di infotainment si aggiorna con l'ultima versione dello Uconnect con schermo da 5” o da 7”. Per chi proprio non si accontenta dei 145 CV della 595 “base”, ci sono la 595C Turismo da 165 CV e la più estrema 595C Competizione, che arriva perfino a 180 CV e che fa lo 0-100 in meno di 7 secondi e raggiunge i 225 km/h. I puristi della guida possono trovare nel cambio manuale a 5 marce un alleato prezioso o altrimenti optare per il robotizzato, anche lui a 5 rapporti. In tutti e tre gli allestimenti comunque ci sono delle sospensioni McPherson all'anteriore e il servosterzo elettrico DualDrive con lo “Sport Mode”.

Perché comprarla

Lunga appena 3,66 metri, difficile trovare una sportiva con un carattere altrettanto marcato che riesce a cavarsela così bene in città. In coda, in fase di sorpasso o quando si tratta di svicolare nel traffico, il motore 1.4 Turbo è sempre pronto a dare il suo sprint, e quando invece la città finisce e inizia la strada libera viene fuori tutta la sportività dello sterzo, dell'assetto e del sound emesso dall'impianto di scarico, soprattutto se si tratta di quello Record Monza della 595C Competizione. E poi c'è il look, aggressivo al punto giusto, che è già da “instant classic”.

Perché non comprarla

A parte per le dimensioni, diciamo che la città penalizza un po' la 595C dal punto di vista dei consumi. E poi l'assetto rigido può diventare scomodo se le strade su cui guidate abitualmente sono piene di buche e irregolarità, tenendo conto anche che in base al modello scelto le regolazioni dei sedili sono piuttosto limitate. Infine, difficilmente una 595C può essere l'unica auto da famiglia: lo spazio per le persone e i bagagli è risicatissimo.

Quale scegliere

Già la versione “base” da 145 CV fa divertire alla grande, ma se non ci sono problemi di budget allora meglio la Competizione, che ha una caratterizzazione ancora più estrema, un ottimo rapporto peso/potenza (la bilancia si ferma a 1045 kg) e un sound che vi farà innamorare.

Listino Abarth 500

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo

 

Anno2016
AlimentazioneBenzinaDieselGPLMetano
Motore
Crash test
n.d.
Adulti
n.d.
Bambini
n.d.
Pedoni
n.d.
Safety assist
n.d.
Top