dalla Home

Motorsport

pubblicato il 27 ottobre 2009

F1: Kimi saluta Maranello

Ad Abu Dhabi l'ultima gara di Iceman con la Ferrari

F1: Kimi saluta Maranello

Iceman se ne va, dopo tre stagioni alla Ferrari, si appresta a correre l'ultima gara con la monoposto di Maranello. Lascia ai tifosi il ricordo del titolo piloti conquistato nel 2007 e del mondiale costruttori ottenuto lo scorso anno. Nel campionato in corso non ha potuto ambire a traguardi importanti, per via di una vettura poco competitiva, ma ha comunque mostrato il suo valore a suon di punti iridati ed ora vuole chiudere in bellezza. "Quello di Abu Dhabi sarà il mio ultimo Gran Premio con la Ferrari - afferma - e, come sempre, farò del mio meglio per ottenere il miglior risultato possibile. Cercheremo di terminare quest'anno difficile con un bel risultato, sperando che sia sufficiente per conquistare quel terzo posto nella classifica costruttori che ci è stato tolto dalla McLaren in Brasile".

Parole sincere, che sottolineano la volontà di essere utile alla squadra fino alla fine, anche su un circuito sconosciuto e, per questo, più insidioso degli altri. "Ci sono tante aspettative sul circuito di Yas Marina, ma è difficile fare delle previsioni, non avendoci mai corso prima. Per quello che abbiamo visto, gli organizzatori hanno fatto un grande lavoro e il tracciato mi sembra interessante ed impegnativo. Inoltre, ci sarà una particolare sfida data dal fatto che inizieremo la gara con la luce del sole e la termineremo con quella artificiale: certamente aggiungerà qualcosa allo spettacolo".

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , formula 1


Top