dalla Home

Motorsport

pubblicato il 23 ottobre 2009

Jean Todt è il nuovo presidente della FIA

Il francese ha vinto la sfida con Vatanen

Jean Todt è il nuovo presidente della FIA

Jean Todt è il nuovo presidente FIA e, dopo 18 anni, succede a Max Mosley. La notizia è stata annunciata oggi e mette fine al duello che ha infiammato il mondo politico dell'automobile negli ultimi mesi. Il francese ha battuto nella votazione dell'Assemblea generale della FIA a Parigi l'ex campione del mondo finlandese di rally, Ari Vatanen, con 135 consensi contro 49 (dodici le schede non valide).

Todt, che aveva il sostegno del suo predecessore Mosley e del patron della Formula 1, Bernie Ecclestone, prende così le redini del mondo delle competizioni entrando di diritto nella stanza dei bottoni dopo essere stato protagonista nei rally, nelle corse di durata e nella F1, in cui ha contribuito sensibilmente all'era Schumacher nella Ferrari.

Una nomina che rappresenta un cambio al vertice importante, oltre che una ventata d'aria nuova dopo la travagliata stagione 2009 contraddistinta dallo scontro tra FIA e FOTA. La speranza è che questo personaggio, dotato di grande personalità e di una spiccata attitudine al comando, possa riportare in F1 quell'equilibrio del quale si avverte la mancanza.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , formula 1


Top