dalla Home

Motorsport

pubblicato il 23 ottobre 2009

F1: Loeb non correrà ad Abu Dhabi

Il campione alsaziano non ha ottenuto la superlicenza dalla FIA

F1: Loeb non correrà ad Abu Dhabi

Le regole, si sa, vanno rispettate, anche se ti chiami Sebastien Loeb e hai vinto cinque campionati del mondo di rally. La FIA d'altra parte, difficilemente è disposta a fare eccezioni o a chiudere un occhio quando si parla di piloti, e così non ha rilasciato la superlicenza al campione alsaziano per correre nel GP di Abu Dhabi il primo novembre.

"Le condizioni per ottenere la superlicenza sono molto precise e non ho corrisposto a nessuna condizione stipulata dai regolamenti - ha detto Loeb - per cui è abbastanza logico che non l'abbia ottenuta. Le regole sono quelle che sono. La FIA ha preso una decisione e non ci sono ragioni per piangere".

Disilluso e ormai concentrato esclusivamente sul mondiale rally, il pilota francese è consapevole che diffcilmente avrà un'altra chance per tentare il grande salto in F1. "E' poco probabile che mi venga offerta una simile opportunità in futuro". Comunque, non demorde ed è intenzionato a ritentare l'esperienza nelle monoposto almeno in qualche test privato: "se il mio capo alla Citroen mi darà l'autorizzazione".

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , formula 1 , rally , piloti


Top