dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 22 ottobre 2009

Toyota SAI Hybrid

Sempre più proposte sulla strada dell'ibrido

Toyota SAI Hybrid
Galleria fotografica - Toyota SAI Hybrid Galleria fotografica - Toyota SAI Hybrid
  • Toyota SAI Hybrid  - anteprima 1
  • Toyota SAI Hybrid  - anteprima 2
  • Toyota SAI Hybrid  - anteprima 3
  • Toyota SAI Hybrid  - anteprima 4
  • Toyota SAI Hybrid  - anteprima 5
  • Toyota SAI Hybrid  - anteprima 6

Toyota presenterà all'imminente Salone di Tokyo (24 ottobre - 4 novembre) la SAI Hybrid, una berlina spinta da un doppio motore benzina-elettrico derivata direttamente dalla HS 250h di Lexus, il brand di lusso del marchio dei Tre Ellissi. La SAI si andrà a posizionare un gradino al di sopra della Prius per prezzo, dotazioni e prestigio, andando così a delineare la futura gamma di vetture ibride annunciata dalla Casa che prevede 10 i modelli a basso impatto ambientale entro il 2012.

Le note distintive tra i due modelli si concentrano nel frontale che incorpora la nuova calandra simile a quella della sorella minore Prius e nei gruppi ottici posteriori. All'interno le differenze risultano più marcate, il quadro strumenti e alcuni dettagli della plancia come il mouse centrale sono stati ridisegnati risultando ancora più futuristici. Per personalizzare la SAI si potrà attingere alla lunga lista di accessori estetici aftermarket "Modellista", disponibili anche per gli altri modelli della Casa nipponica.

Le caratteristiche tecniche ricalcano il sistema ibrido della HS 250h composto da un 2.4 litri a quattro cilindri con variatore di fase che eroga 150 CV accoppiato ad un propulsore elettrico da 40 CV alimentato da batterie al nichel, per un totale di 190 CV. Per quanto riguarda la trasmissione si è optato per il noto cambio CVT a variazione continua.

La SAI sarà venduta in Giappone ad un prezzo che varia tra i 3.950.000 e 5.350.000 Yen (25.000 e i 30.000 euro al cambio attuale), mentre per quanto riguarda un'eventuale esportazione fuori dal mercato interno, per il momento il management Toyota non ha preso una decisione a riguardo.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Anticipazioni , Toyota , auto ibride


Top