dalla Home

Motorsport

pubblicato il 14 ottobre 2009

F1: la Williams interrompe la partnership con Toyota

Nel 2010 non monterà motori giapponesi

F1: la Williams interrompe la partnership con Toyota

Nel 2010 la Williams non sarà spinta da propulsori Toyota e si rivolgerà ad un altro fornitore, molto probabilmente Renault o Cosworth. L'annuncio ufficiale è arrivato di recente ed ha confermato una voce che risuonava nel circus da quache tempo. "La Toyota è stato un partner molto onesto - ha dichiarato Frank Williams - che ha sempre rispettato la nostra indipendenza e che ci ha sempre fornito un prodotto tecnico di primo ordine".

Parole di stima che trovano il loro seguito in un'altra affermazione del patron del team di Grove. "Siamo fieri di aver avuto l'occasione di lavorare con una compagnia così grande e ringraziamo la squadra di Colonia per il suo aiuto. Ringrazio anche in modo particolare gli ingegneri ed i tecnici Toyota che hanno lavorato in seno al nostro team negli ultimi tre anni". A quanto pare però il rapporto tra la squadra inglese e il colosso giapponese è stato interrotto proprio dal team di Sir. Frank, come si evince da una dichiarazione della Casa Nipponica. "Rispettiamo il desiderio della Williams di cogliere un'altra opportunità e le auguriamo il meglio per l'avvenire".

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , formula 1


Top