dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 13 ottobre 2009

Volvo: al via il test del City Safety per i pedoni

La nuova S60 in prima linea per la sicurezza

Volvo: al via il test del City Safety per i pedoni
Galleria fotografica - Volvo testa sulla nuova S60 il sistema City Safety per i pedoniGalleria fotografica - Volvo testa sulla nuova S60 il sistema City Safety per i pedoni
  • Volvo testa sulla nuova S60 il sistema City Safety per i pedoni - anteprima 1
  • Volvo testa sulla nuova S60 il sistema City Safety per i pedoni - anteprima 2
  • Volvo testa sulla nuova S60 il sistema City Safety per i pedoni - anteprima 3
  • Volvo testa sulla nuova S60 il sistema City Safety per i pedoni - anteprima 4
  • Volvo testa sulla nuova S60 il sistema City Safety per i pedoni - anteprima 5
  • Volvo testa sulla nuova S60 il sistema City Safety per i pedoni - anteprima 6

Un prototipo camuffato della futura Volvo S60 si aggira per le strade di Copenaghen per testare un innovativo sistema di sicurezza. Si tratta di una tecnologia in grado di rilevare il passaggio dei pedoni nella parte anteriore della vettura e in caso di emergenza di frenare automaticamente se il conducente non reagisce in tempo all'avviso acustico di pericolo. Frutto di dieci anni di ricerca e di 500.000 km di test lungo le strade di tutto il mondo, il City Safety per i pedoni sarà introdotto di serie nel 2010 con il debutto della nuova S60.

Questo dispositivo lavora insieme all'allarme di collisione Auto Brake ed è composto da un'unità radar integrata nella griglia dell'automobile, da una macchina fotografica dietro il retrovisore e da un'unità centrale di controllo. Il radar monitora continuamente la strada rilevando gli oggetti e calcolando in tempo reale la distanza tra loro e l'auto, mentre la fotocamera distingue il tipo di oggetto. In una situazione di emergenza, il conducente viene avvertito prima da un avviso sonoro e da una luce lampeggiante, se non reagisce a questi avvertimenti i freni si attivano da soli e arrestano l'auto prima della collisione.

L'ambizioso obiettivo della Casa svedese è aiutare ad evitare collisioni tra le vetture i pedoni a velocità inferiori ai 25 km/h. Se l'automobile sta viaggiando più veloce, si riduce la velocità di impatto, per quanto possibile e nella maggior parte dei casi, si può ridurre la forza di collisione di circa il 75%.

Volvo testa sulla nuova S60 il sistema City Safety per i pedoni

Un prototipo camuffato della futura Volvo S60 si aggira per le strade di Copenaghen per testare un innovativo sistema di sicurezza per evitare le collisioni con i pedoni

Autore: Francesco Donnici

Tag: Curiosità , Volvo , sicurezza stradale


Top