dalla Home

Mercato

pubblicato il 8 ottobre 2009

Lotus vuole tornare ai fasti del passato

Il numero uno Dany Bahar - ex Ferrari - parla del futuro del marchio

Lotus vuole tornare ai fasti del passato
Galleria fotografica - Lotus Evora Type 124 Endurance RacecarGalleria fotografica - Lotus Evora Type 124 Endurance Racecar
  • Lotus Evora Type 124 Endurance Racecar - anteprima 1
  • Lotus Evora Type 124 Endurance Racecar - anteprima 2
  • Lotus Evora Type 124 Endurance Racecar - anteprima 3
  • Lotus Evora Type 124 Endurance Racecar - anteprima 4
  • Lotus Evora Type 124 Endurance Racecar - anteprima 5
  • Lotus Evora Type 124 Endurance Racecar - anteprima 6

Lotus è tra i marchi inglesi "più flessibili" per gli appassionati "puri" della guida sportiva. E' una factory senza i compromessi che, in passato, godeva di una fama pari a quella che oggi è di Maserati, Porsche e Ferrari, grazie alla nomea conquistata sui campi di gara. La straordinaria carriera di Jim Clark, uno dei più grandi piloti di tutti i tempi, con la Lotus 25, campione del mondo di F1 nel '63, è solo l'apice della fortunata e lunga carriera agonistica delle vetture Lotus.

Ed è per questo che colpisce non poco che a parlare del suo prossimo futuro è niente di meno che Dany Bahar, attuale Amministratore Delegato Lotus che fino a poco tempo fa occupava proprio in Ferrari una poltrona d'eccellenza: era responsabile dello sviluppo del marketing del Cavallino Rampante a livello mondiale e dei rapporti con gli sponsor. Il manager 36enne che rispondeva direttamente a Luca di Montezemolo e ad Amedeo Felisa ha dichiarato che la Lotus, entro qualche anno, tornerà al successo e all'immagine di quell'epoca: "Pensiamo sia giunto il momento di riportarla indietro a come era un tempo".

Lo stesso Amministratore Delegato della malese Proton Group (che possiede il marchio Lotus) Datuk Syed Zainal Abidin Syed Mohamed Tahir, ha dichiarato che la presentazione della Evora (in Italia sarà in vendita a poco più di 61.000 euro), il primo modello totalmente nuovo dal 1995, rappresenta un vero punto di svolta nella politica della Casa.

Tra i prossimi progetti in corso di sviluppo a Hethel ci sono la nuova versione da corsa della stessa Evora Type 124, recentemente introdotta e, soprattutto, il ritorno sul mercato della mitica Esprit (nata nel 1975 e disegnata da Giorgetto Giugiaro). Quest'ultima, secondo alcune voci, potrebbe essere equipaggiata con un 10 cilindri di origine Lexus.

Galleria fotografica - Lotus Exige Cup 260 model year 2010Galleria fotografica - Lotus Exige Cup 260 model year 2010
  • Lotus Exige Cup 260 model year 2010 - anteprima 1
  • Lotus Exige Cup 260 model year 2010 - anteprima 2
  • Lotus Exige Cup 260 model year 2010 - anteprima 3
  • Lotus Exige Cup 260 model year 2010 - anteprima 4
  • Lotus Exige Cup 260 model year 2010 - anteprima 5
  • Lotus Exige Cup 260 model year 2010 - anteprima 6
Galleria fotografica - Lotus Evora primo contattoGalleria fotografica - Lotus Evora primo contatto
  • Lotus Evora primo contatto - anteprima 1
  • Lotus Evora primo contatto - anteprima 2
  • Lotus Evora primo contatto - anteprima 3
  • Lotus Evora primo contatto - anteprima 4
  • Lotus Evora primo contatto - anteprima 5
  • Lotus Evora primo contatto - anteprima 6

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Mercato , Lotus


Top