dalla Home

Motorsport

pubblicato il 6 ottobre 2009

F1: la Ferrari valuta le condizioni di Massa

Il pilota proverà una monoposto priva di specifiche per il 2009

F1: la Ferrari valuta le condizioni di Massa
Galleria fotografica - Primo giorno di Felipe a MaranelloGalleria fotografica - Primo giorno di Felipe a Maranello
  • Primo giorno di Felipe a Maranello - anteprima 1
  • Primo giorno di Felipe a Maranello - anteprima 2
  • Primo giorno di Felipe a Maranello - anteprima 3
  • Primo giorno di Felipe a Maranello - anteprima 4
  • Primo giorno di Felipe a Maranello - anteprima 5

Felipe Massa è in Italia per saggiare le sue condizioni fisiche al volante di una F1, presumibilmente su una monoposto che ha corso nelle passate stagioni dotata di pneumatici di GP2. Una condizione necessaria per la Ferrari che, in vista del prossimo anno, vuole sapere in fretta se Massa è ancora integro per le battaglie in pista, ma indispensabile anche per il pilota brasiliano, consapevole che non può rimanere lontano da una F1 troppo tempo se vorrà contendere ad Alonso il ruolo di prima guida.

Felipe si allenerà al simulatore, verrà visitato dal personale medico della FIA e, solo quando questo avrà dato il beneplacito, indosserà casco e tuta e ritornerà nel suo ambiente naturale: la pista. In realtà il volenteroso pilota del Cavallino Rampante vorrebbe tornare a gareggiare in Brasile o nell'ultima gara del 2009, ma la Ferrari pare essersi opposta con decisione a quest'eventualità. Vedremo nei prossimi giorni come risponderà Massa alle sollecitazioni di una F1, ma una cosa è certa: dopo quello che ha subito, chi apprezza lo sport sarà felice di rivederlo correre con una Ferrari.

Primo giorno di Felipe Massa a Maranello

Primo giorno di Felipe a Maranello: saluti, palestra, 458 Italia e blog con i tifosi

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Ferrari , formula 1


Top