dalla Home

Motorsport

pubblicato il 3 ottobre 2009

F1: pole position di Vettel a Suzuka

Ottavo e sedicesimo tempo per le Ferrari di Raikkonen e Fisichella

F1: pole position di Vettel a Suzuka

Sull'impegnativo circuito di Suzuka, Sebastian Vettel fa segnare il miglior tempo girando in 1.32.160 e conquista una pole position importante per la gara di domani. A fianco a lui, in prima fila, partirà Trulli che ha sfruttato al meglio una Toyota competitiva. Terzo tempo per Hamilton davanti a Sutil, che conferma ancora una volta i progressi compiuti dalla Force India. Più indietro le due Brawn GP, classificate rispettivamente in quinta e settima posizione con Barrichello e Button. Incoraggiante sesto tempo per Heidfield, che prenderà il via tra le due Brawn GP. Più indietro, in ottava posizione, partirà Kimi Raikkonen.

Il finlandese ha compiuto un'ottima qualifica, girando con un grande carico di benzina a bordo e riuscendo a superare tranquillamente un insidiosa seconda fase di giri cronometrati (Q2) interrotta due volte per gli incidenti spettacolari di Alguersuari e Glock (quest'ultimo costretto a ricorrere alle cure mediche per curare una profonda ferita ad una gamba) e terminata in regime di bandiere gialle per l'uscita di pista della Toro Rosso di Buemi. Proprio dopo l'incidente dello svizzero Alonso ha alzato il piede mentre le Brawn hanno continuato a girare a gran velocità classificandosi per l'ultima fase delle qualifiche (Q3). Per questo il pilota spagnolo, una volta sceso dalla vettura, si è rivolto ai commissari con atteggiamento furente e, in caso di reclamo Renault, domani potrebbero esserci dei cambiamenti in griglia di partenza ai danni delle due monoposto in lizza per il mondiale. Se ciò avvenisse potrebbe avvantaggiarsene Vettel, ancora matematicamente in lotta per il titolo piloti.

Ancora da dimenticare la prestazione in prova di Fisichella che non riesce a superare la parte iniziale delle qualifiche (Q1) e si ritrova con il sedicesimo tempo di giornata. "Aver provato ieri sul bagnato non mi ha aiutato per niente - ha detto il pilota romano - domani sarà dura: bisognerà fare una buona partenza ed avere una buona strategia".

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , formula 1 , piloti


Top