dalla Home

Curiosità

pubblicato il 29 settembre 2009

Mercedes SLS AMG sul circuito di Imola

Anteprima sulla pista del Santerno per la AMG da 571 CV

Mercedes SLS AMG sul circuito di Imola
Galleria fotografica - Mercedes SLS AMG sul circuito di ImolaGalleria fotografica - Mercedes SLS AMG sul circuito di Imola
  • Mercedes SLS AMG sul circuito di Imola - anteprima 1
  • Mercedes SLS AMG sul circuito di Imola - anteprima 2
  • Mercedes SLS AMG sul circuito di Imola - anteprima 3
  • Mercedes SLS AMG sul circuito di Imola - anteprima 4
  • Mercedes SLS AMG sul circuito di Imola - anteprima 5
  • Mercedes SLS AMG sul circuito di Imola - anteprima 6

Svelata con tutti gli onori di "casa" al recente Salone di Francoforte, la nuova Mercedes SLS AMG si è da poche ore mostrata per la prima volta in Italia e, per farlo, ha scelto una location molto emozionale, un luogo simbolo della velocità e della passione per i motori: il rinnovato circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola. L'occasione di mettersi in mostra in un contesto così affine al suo DNA è stata offerta da una tappa dell'adrenalinico calendario della AMG Driving Academy, la scuola guida del Costruttore tedesco che offre la possibilità di guidare (ed imparare a "domare") tutti i modelli della gamma AMG in alcuni dei più famosi circuiti d'Europa, e non solo.

Con un impatto estetico indiscutibilmente unico, la nuova supercar di Affalterbach porta in dote tutte le qualità estetiche della sua illustre antenata - la 300 SL Gullwing - attualizzate grazie a soluzioni stilistiche d'avanguardia. Le somiglianze più marcate con la 300 SL rimangono nel frontale dove spicca la grande presa d'aria anteriore, nella vista laterale che mette in mostra l'abitacolo arretrato e, naturalmente, nel dettaglio più nostalgico e affascinante: le due portiere ad apertura verticale, meglio note come "ali di gabbiano".
Gli equipaggiamenti presenti sulla SLS sottolineano invece l'estrema attualità del progetto. Alettone a scomparsa, fondo piatto, cerchi da 20 pollici che mettono in mostra dischi freno in ceramica e un'elettronica ultra moderna sono solo alcune delle componenti d'eccellenza in dote alla nuova AMG.

Anche se l'esemplare mostrato oggi non ha dato prova delle sue potenzialità dinamiche, il biglietto da visita di questa SLS promette bene: V8 aspirato, 571 CV, 2,84 kg/CV e 650 Nm di coppia a 4.750 giri/minuto. Se poi si aggiunge che, a dispetto delle dimensioni non troppo compatte, la massa a vuoto è di 1.620 kg, la Casa dichiara performance di assoluto rilievo: da 0 a 100 orari in 3,8 secondi e 317 km/h di velocità massima.

Ancora presto per parlare in maniera dettagliata di tempi di consegna e dati commerciali. I fortunati interessati sappiano però sin da ora che per il nuovo gioiello griffato AMG dovranno staccare un assegno non inferiore a 180.000 euro circa.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz


Top