dalla Home

Curiosità

pubblicato il 4 ottobre 2009

Hyundai Equus Limousine

Vestito lungo per l'ammiraglia koreana

Hyundai Equus Limousine
Galleria fotografica - Hyundai Equus LimousineGalleria fotografica - Hyundai Equus Limousine
  • Hyundai Equus Limousine - anteprima 1
  • Hyundai Equus Limousine - anteprima 2

Hyundai non si ferma nelle sue "mire espansionistiche" e dopo il lancio della Equus -ammiraglia pronta a sfidare le varie Mercedes Classe S, BMW Serie 7, Audi A8 e Lexus LS- sferra un ulteriore "attacco" con una versione a passo lungo della sua auto di rappresentanza.

La Hyundai Equus Limousine, a parte alcune differenze quasi impercettibili, riprende la linea della sorella più piccola che tradisce chiare somiglianze con la Mercedes Classe S (nella parte anteriore) e la Lexus LS (vista posteriore). Lunga 5,47 metri, 36 centimetri in più della berlina, vanta un aumento di spazio per le gambe di 376 millimetri, che si traduce in un ambiente davvero spazioso dotato di ogni comfort come il un nuovo sistema elettronico dei sedili posteriore che permette infinite regolazioni per gli schienali, il sostegno per le gambe e i poggiatesta oltre a fornire riscaldamento, raffreddamento e funzione massaggio.

La Equus Limousine sarà disponibile anche con il nuovo V8 5.0 litri da 420 CV che affiancherà l'altro 8 cilidri 4.6 da 368 CV e il V6 3.6 litri da 290 cavalli. I prezzi partiranno da 135 milioni di won (84.764 euro circa al cambio attuale), fino ad arrivare ad un massimo di 146 milioni di won ( 91.488 euro circa al cambio attuale), a secondo del tipo di motorizzazione. Gli Stati Uniti sarà il mercato di riferimento per questa vettura, mentre per il momento dalla Korea non si sbilanciano su un possibile arrivo in Europa.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Curiosità , Hyundai , auto coreane


Top