dalla Home

Motorsport

pubblicato il 29 settembre 2009

F1: Loeb potrebbe debuttare ad Abu Dhabi

Lo ha scritto il quotidiano Le Parisien

F1: Loeb potrebbe debuttare ad Abu Dhabi

Dopo i test con la Toro Rosso effettuati lo scorso anno, Sebastien Loeb è sempre più affascinato dal mondo della F1, e dopo essersi candidato per sostituire Bourdais qualche mese fa, potrebbe correre con la scuderia di Faenza nel GP di Abu Dhabi. Ad annunciarlo è stato il quotidiano Le Parisien che ha riferito la notizia affermando che il campionissimo dei rally dovrebbe cimentarsi con la GP2 prima di compiere il grande salto. Infatti, come ha comunicato la Citroen Racing, il campione francese effettuerà un test con una monoposto di GP2, dopo il Rally di Catalunya. Si tratta di una full immersion di un'intera giornata che dovrebbe consentire a Loeb di prepararsi ad affrontare le reazioni e le sollecitazioni di una F1.

Certo, quest'incrocio di discipline, non è passato molto tempo da quando Raikkonen ha preso parte ad una tappa del mondiale rally nella sua Finlandia, appare alquanto affascinante agli occhi degli appassionati ed è molto valido da un punto di vista mediatico. Sulle qualità di Loeb come pilota non si discute, ma rimane la curiosità di vederlo al volante di una monoposto molto diversa nel comportamento rispetto alla sua C4 WRC e di osservare il suo comportamento in gara, lontano dall'asfalto insidioso, dallo sterrato e dalla neve delle prove speciali.

Intanto, per non perdere il suo campione, la Citroen lo ha già autorizzato a cimentarsi in F1, proponendogli anche la partecipazione alla 24 Ore di Le Mans. Cosa non si farebbe pur di trattenere in squadra un talento puro come l'alsaziano?

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport


Top