dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 28 settembre 2009

Aptera 2e: la prima immagine

In California arriva l'affusolato triciclo elettrico

Aptera 2e: la prima immagine

Il suo nome, Aptera, arriva direttamente dal greco "ápteros" e significa "senza ali", giusto per ricordare che questa tre ruote americana punta tutto sulla finezza dell'aerodinamica (Cx 0,11), quasi fosse un aereo senza ali. Sagomata come una semplice fusoliera con due ruote anteriori e una posteriore, la Aptera si prepara a far debuttare la nuova versione 2e, meglio rifinita e più vivibile. Nella prima immagine apparsa in rete la 2e mostra chiaramente una serie di modifiche e migliorie che dovrebbero garantire alla biposto una usabilità maggiore rispetto alla precedente Typ-1: i finestrini discendenti, la vetratura posteriore più ampia e le diverse carenature delle ruote danno alla 2e un aspetto più terrestre.

Lo strano triciclo, in versione puramente elettrica plug-in, dovrebbe debuttare in ottobre sul mercato californiano con prezzi variabili fra i 25.000 e i 45.000 dollari (17.000/30.000 euro), mentre per le future versioni ibride e a benzina occorrerà attendere almeno fino al 2011. Secondo i primi dati forniti dal costruttore, la Aptera 2e avrebbe un'abitabilità paragonabile a quella della MINI o della futura Chevrolet Volt, con un bagagliaio da quasi 680 litri di capacità. Un interfaccia elettronica denominata Eva dovrebbe accollarsi tutte le mansioni relative all'infotainment, al riscaldamento, alla climatizzazione e a tutti i sistemi elettronici di bordo.

Grazie ad un peso ridotto a soli 680 chili, le batterie da 10-13 kWh a piena carica possono spingere la filante californiana per 160 chilometri. Fra gli equipaggiamenti di serie si segnalano, fra gli altri, l'avviamento e apertura keyless e il controllo pressione pneumatici. La commercializzazione della 2e negli altri stati USA avverrà a fine 2010.

Autore:

Tag: Anticipazioni , auto elettrica


Top