dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 ottobre 2009

Powershore Abarth SP

Scorpione acquatico

Powershore Abarth SP
Galleria fotografica - Powershore Abarth SPGalleria fotografica - Powershore Abarth SP
  • Powershore Abarth SP - anteprima 1
  • Powershore Abarth SP - anteprima 2
  • Powershore Abarth SP - anteprima 3
  • Powershore Abarth SP - anteprima 4

Lo Scorpione di Abarth si reinventa e propone un inedita un'imbarcazione sportiva derivata dallo Strider 12S della Sacs Marine. La linea del Powershore Abarth SP (Sport Prototipo), firmata da Christian Grande, riprende la tipica livrea e alcuni dettagli "racing" della 500 e della Grande Punto targate Karl Abarth, mentre le dimensioni generose - 12,30 metri - fanno di questo "super gommone" anche un posto dove rilassarsi e godersi un pò di sole nell'abbondante spazio offerto in prua e in poppa.

La collaborazione tra l'azienda Sacs e il Gruppo Fiat non è nuova, infatti poco tempo fa in occasione della 66esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia era stata presentata un'esclusiva imbarcazione di lusso targata Lancia disegnata anch'essa da Christian Grande. In realtà le due imbarcazioni sono differenti oltre che per linea e dimensioni, anche per quanto riguarda i propulsori, infatti il Lancia di Lancia è spinto da 1120 CV erogati dalle due unità motrici Fiat Powertrain Technologies N67-560, mentre il Powershore Abarth SP usa tre fuori bordo Yamaha V8 da 350 cavalli.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Curiosità , Abarth


Top