dalla Home

Motorsport

pubblicato il 25 settembre 2009

F1: a Singapore Vettel il più veloce nelle libere

Solo 14esima la Ferrari con Raikkonen che precede Fisichella di due posizioni

F1: a Singapore Vettel il più veloce nelle libere

Nell'affascinante cornice notturna di Singapore torna a brillare la Red Bull con Vettel che ferma il cronometro sul tempo di 1.48.650 nella seconda sessione di prove libere e lancia segnali bellicosi alle scuderie avversarie sia per le qualifiche che per la gara. Lo stato di forma delle vetture della scuderia austriaca è testimoniato anche dal sesto posto di Webber, ottenuto poco prima dell'incidente che lo ha costretto ad abbandonare le qualifiche quando mancavano ancora più di 40 minuti alla conclusione.

Bene anche la Renault che ha chiuso la giornata al secondo posto grazie ad un Alonso più grintoso che mai. Il pilota spagnolo sente il profumo del trasferimento in Ferrari e spinge sull'acceleratore per ricacciare dietro la sua monoposto le polemiche dei giorni scorsi. In ottima forma la McLaren, terza con Kovalainen e nona con Hamilton che ha mostrato un buon potenziale. Sessione soddisfacente anche per la BMW, che ha ottenuto il quarto posto con Heidfield e il decimo con Kubica, e per la Brawn GP con il leader della classifica piloti, Button, che ha fatto segnare il quinto tempo. In ombra le Ferrari che hanno chiuso in 14esima e 16esima posizione, rispettivamente con Raikkonen e Fisichella. Il circuito cittadino dovrebbe adattarsi bene alle vetture di Maranello, visti i risultati di Monaco e Valencia, quindi si attende un pronto riscatto delle "rosse" nelle qualifiche ufficiali e in gara.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport


Top