dalla Home

Motorsport

pubblicato il 25 settembre 2009

Abarth 500 R3T

Debutterà al 51° Rally di Sanremo con 180 indiavolati cavalli

Abarth 500 R3T
Galleria fotografica - Abarth 500 R3TGalleria fotografica - Abarth 500 R3T
  • Abarth 500 R3T - anteprima 1
  • Abarth 500 R3T - anteprima 2
  • Abarth 500 R3T - anteprima 3
  • Abarth 500 R3T - anteprima 4
  • Abarth 500 R3T - anteprima 5
  • Abarth 500 R3T - anteprima 6

Dopo aver portato in pista la 500 con il Trofeo a lei dedicato, la Abarth si appresta a far debuttare sua piccola bomba anche nei rally. Infatti, in occasione del 51° Rally di Sanremo, ha presentato la versione da corsa della sua vettura di punta. Denominata 500 R3T, correrà nel 2010 in un trofeo promozionale dedicato alle corse su strada.

Con un propulsore di 1.368 cm3 con turbocompressore Garret GT 1446 a geometria fissa, in grado di erogare una potenza di 180 CV (132 kw) a 5.500 giri/minuto, il cambio sequenziale con innesti frontali e 6 rapporti, il differenziale autobloccante a lamelle e la frizione bidisco e semiassi specifici, questa vettura è stata pensata per i piloti privati e per i giovani che vogliono mettersi in evidenza con una vera automobile da corsa, capace di prestazioni di livello assoluto.

Grazie aglli ammortizzatori racing regolabili, ogni pilota potrà adattarla al suo stile di guida e cercare i propri limiti in piena sicurezza. Infatti, la piccola dello scorpione in versione rally monta quattro freni a disco Brembo, il freno a mano idraulico, un roll-bar specifico saldato e integrato alla scocca e i sedili omologati FIA con cinture di sicurezza a 6 punti di ancoraggio.

Decisamente accattivante la livrea esterna e i particolari della carrozzeria come i quattro fanali supplementari: indispensabili nelle prove speciali notturne.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Abarth , rally


Top