dalla Home

Motorsport

pubblicato il 25 settembre 2009

F1: la Ferrari si prepara per Singapore

Servono punti pesanti per la classifica costruttori

F1: la Ferrari si prepara per Singapore

Imballate le vetture e tutti gli strumenti necessari per la cura delle F60, la Ferrari è volata alla volta di Singapore con l'intento di conquistare punti iridati per rafforzare il terzo posto nella graduatoria riservata ai costruttori e riscattare la prestazione dello scorso anno. Nella gara falsata dalla Renault infatti, Massa era ripartito dai box con il bocchettone del rifornimento attaccato alla vettura e Raikkonen era rimasto coinvolto in un incidente a pochi giri dalla fine.

Lo stesso "Iceman" ha dichiarato di non aver ancora digerito l'esito del GP dello scorso anno: "Ho un conto in sospeso con Singapore, ma se faremo tutto alla perfezione potremo aspirare a lottare per il podio. Sarebbe bello mantenere il terzo posto nella classifica costruttori, ma sarà molto difficile. Negli ultimi quattro Gran Premi abbiamo portato solo una macchina in zona punti e ora c'è bisogno anche del contributo della seconda vettura".

E se Raikkonen chiama, Fisichella è pronto a rispondere ed ha lavorato alacremente dopo il GP di Monza per migliorare il feeling con la F60. Infatti, mentre iceman si rilassava in Svizzera, il pilota romano è stato impegnato al simulatore ed ha svolto un test aerodinamico a Vairano, l'ultimo della stagione, nel quale ha potuto prendere maggior confidenza con i comandi della sua monoposto.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Ferrari


Top