dalla Home

Mercato

pubblicato il 23 settembre 2009

Paolo E. Ferrero al vertice di Chrysler Powertrain

Da Torino comincia il travaso della tecnologia dei motori a Auburn Hills

Paolo E. Ferrero al vertice di Chrysler Powertrain

In Chrysler inizia ufficialmente il passaggio di tecnologia per i motori da Torino. Ad Auburn Hills, infatti, arriva Paolo E. Ferrero che assume la posizione di Senior Vice President di Chrysler Powertrain dove sarà direttamente responsabile di tutte le attività relative ai motori per il Gruppo Chrysler avviando quella condivisione di tecnologie che sono state decisive agli occhi del governo americano affinché Fiat potesse prendere il controllo del Chrysler Group.

L'importanza di questo punto è sottolineata anche dal fatto che a sedere nel consiglio di amministrazione di Auburn Hills, oltre a Sergio Marchionne, c'è Alfredo Altavilla, presidente proprio di FPT e membro del Group Executive Council, il comitato direttivo che tiene le redini di tutte le aziende del gruppo Fiat. Anche Ferrero tuttavia ricopre all'interno di FPT due importanti funzioni, primariamente quella di responsabile del Product Engineering in qualità di vice presidente e ad interim quella di Key Account Manager, ossia di punto di contatto tra l'azienda e i clienti.

Il ruolo del manager torinese sarà, in soldoni, quello di portare dentro Chrysler il Multiair e il Diesel Multijet in previsione della fine degli accordi con Mercedes, ma anche studiare cosa all'interno di Chrysler potrebbe essere utile da questa parte dell'Atlantico per Fiat, Alfa Romeo e Lancia, ma anche Maserati vista l'esperienza con i motori plurifrazionati del costruttore americano. Tra le funzioni di Ferrero ci sarà anche quella di supervisione per le attività di produzione, prova, controllo qualità e di operatività internazionale con l'obiettivo di allineare e integrare, dal punto di vista della progettazione e delle altre funzioni di supporto, l'attività di Fiat Powetrain e, più in generale, del Gruppo con quella di Chrysler Powetrain.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , Fiat


Top