dalla Home

Mercato

pubblicato il 21 settembre 2009

Renault e A2A, si parte nel maggio 2010

Una flotta di 100 vetture elettriche sarà impegnata a Milano e Brescia

Renault e A2A, si parte nel maggio 2010

L'offensiva elettrica di Renault passa anche per l'Italia. Dopo infatti avere annunciato il proprio piano di lancio di prodotti a emissioni zero - Fluence, Kangoo e Twizy nel 2011 e Zoe nel 2012 - la Casa francese ha fatto sapere che la lettera di intenti firmata con A2A, azienda di distribuzione dell'energia elettrica nei comuni di Milano, Bergamo e Brescia, diventerà un accordo e sarà operativo dal prossimo anno. Nel maggio 2010 infatti una flotta di 100 vetture elettriche (60 Kangoo e 40 Fluence) saranno impegnate in un programma di sperimentazione nelle città di Milano e Brescia dove saranno installate circa 400 colonnine.

I vertici di Renault Italia fanno inoltre sapere che ci sono altri accordi in vista per altre città e che sono disponibili ad aprire altri tavoli di trattativa con chiunque creda nel progetto dell'auto elettrica e sia pronto a mettere a disposizione le risorse per creare un contesto favorevole al loro sviluppo. Dunque, prima di tutto, una rete di colonnine di ricarica seguite da una serie di agevolazioni fiscali, monetarie e di utilizzo che rendano in prospettiva conveniente l'acquisto dell'auto elettrica. L'accordo di A2A riguarda anche Nissan e fa parte dei circa trenta conclusi nei mesi scorsi dall'Alleanza in ogni parte del mondo.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , Renault , auto elettrica


Top