dalla Home

Mercato

pubblicato il 16 settembre 2009

Marchionne: Bertone produrrà Chrysler

Dalla fabbrica torinese usciranno probabilmente 300C e Grand Cherokee

Marchionne: Bertone produrrà Chrysler

Sergio Marchionne ha dichiarato che alcuni modelli Chrysler saranno prodotti nell'ex stabilimento Bertone di Grugliasco (TO). L'annuncio è stato fatto dall'amministratore delegato Fiat nel corso del Salone di Francoforte e anche se non sono stati specificati i modelli interessati alla produzione italiana, è facile intuire che potrebbe trattarsi di Chrysler 300C e Jeep Grand Cherokee, attualmente costruite da Magna Steyr nello stabilimento austriaco di Graz. Con una mossa che sa di rivalsa nei confronti del gruppo canadese che ha superato la Casa del Lingotto nella corsa all'acquisizione di Opel, Marchionne intende quindi portare negli impianti produttivi della neo acquisita Bertone le due vetture, il cui contratto di fornitura stipulato a suo tempo fra Chrysler e Magna International scade a metà 2010.

Fra le due la più interessante a livello di numeri di vendita sembra proprio la Jeep, conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. La decisione di sfruttare gli impianti della Carrozzeria Bertone (probabilmente pronti dal 2011) segna un netto allontanamento da Magna che, come fornitore, collabora da tempo con Fiat. Uno degli ultimi esempi al riguardo viene dal tetto apribile in tela della Fiat 500C, progettato e realizzato da Car Top Systems, una controllata Magna. Riguardo ai rapporti fra Fiat e il fornitore ormai "ostile", il CEO di Fiat ha detto chiaramente che "tutti i fornitori devono soddisfare l'interesse della nostra azienda. Nel momento in cui non lo fanno più, il gruppo si sente a rischio e non se neavvarrà".

Autore:

Tag: Mercato , Chrysler


Top