dalla Home

Motorsport

pubblicato il 16 settembre 2009

Campionato Italiano Rally: Andreucci allunga in classifica

Vince in Sardegna e diventa leader

Campionato Italiano Rally: Andreucci allunga in classifica

Con una prestazione da incorniciare Andreucci domina il rally di Sardegna e si porta al comando della classifica piloti quando mancano 2 gare alla chiusura del campionato. Adesso il pilota Peugeot ha un vantaggio di due punti su Travaglia e otto su Rossetti e potrà correre nei prossimi appuntamenti adottando una tattica di gara conservativa, lasciando agli avversari l'arduo compito di recuperare lo svantaggio correndo dei rischi.

Ed in effetti, già in Sardegna Rossetti ha tentato una mossa per essere più performante, montando le racing terra, ma proprio quando ha ridotto il distacco a solo 1"5 da Andreucci, ha forato e, conseguentemente, ha rotto un braccetto della sospensione finendo la gara al secondo posto. In Costa Smeralda anche Travaglia ha dovuto fronteggiare alcuni inconvenienti tecnici: noie al cambio, al radiatore, ad un semiasse e al supporto motore. Comunque sia, il pilota trentino è salito sul gradino più basso del podio ed ha colto il suo miglior risultato su terra del 2009.

A due gare dal termine il Campionato Italiano Rally si dimostra decisamente avvincente con tre piloti ancora in grado di aggiudicarsi il titolo. Certo, a questo punto della stagione Andreucci appare il favorito, ma i rally, si sa, sono incerti fino alla fine, e non basta qualche punto di vantaggio in classifica per garantirsi il primo posto assoluto.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Peugeot , rally , piloti


Top