dalla Home

Motorsport

pubblicato il 13 settembre 2009

F1: Monza è di Barrichello

Doppietta delle Brawn GP, terzo posto per Raikkonen. Fisichella nono

F1: Monza è di Barrichello

Nel GP d'Italia ritorna grande la Brawn GP che conquista una bella doppietta con Barrichello e Button. Merito della strategia di gara adottata da Ross Brawn che ha deciso di far partire le sue monoposto con molta benzina e di effettuare una sola sosta rispetto alle due di Ferrari, McLaren e Force India. Terzo posto per Kimi Raikkonen che ha approfittato dell'uscita di pista di Hamilton nelle ultime fasi della gara ed è riuscito a tenersi dietro la Force India di Adrian Sutil.

Nella corsa che segna il ritorno al vertice delle Brawn GP, la Red Bull ha perso mordente e, con Webber fuori dai giochi per un'uscita di pista al primo giro, è riuscita a racimolare solamente un punto mondiale grazie Vettel. Adesso la scuderia austriaca vede sempre più lontano il sogno mondiale e deve impegnarsi a fondo per ritornare protagonista nelle ultime gare. Prestazione onesta per Giancarlo Fisichella, giunto al termine del suo apprendistato sulla F60, e arrivato al traguardo in nona posizione.

Archiviato il GP di Monza, la classifica piloti vede Button (80 punti) in testa con 14 punti di vantaggio su Barrichello e Vettel sempre più lontano a 26 lunghezze dal pilota inglese. Così, a 4 gare dalla fine, la lotta per il mondiale piloti sembra sempre di più un affare interno alla Brawn GP.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport


Top