dalla Home

Mercato

pubblicato il 13 settembre 2009

Audi ridisegna i Quattro Anelli

Il nuovo logo sarà presentato al Salone di Francoforte

Audi ridisegna i Quattro Anelli
Galleria fotografica - L'evoluzione del marchio AudiGalleria fotografica - L'evoluzione del marchio Audi
  • L\'evoluzione del marchio Audi - anteprima 1
  • L\'evoluzione del marchio Audi - anteprima 2
  • L\'evoluzione del marchio Audi - anteprima 3
  • L\'evoluzione del marchio Audi - anteprima 4
  • L\'evoluzione del marchio Audi - anteprima 5
  • L\'evoluzione del marchio Audi - anteprima 6

100 anni e non sentirli. Anzi, mai come oggi Audi si sta rivelando un'azienda automobilistica dinamica e di successo in fatto di tecnologia, design oltre che di risultati commerciali. Di festeggiamenti la Casa di Ingostaldt ne ha organizzati parecchi negli ultimi mesi e mancava solo la ciliegina sulla torta: un nuovo marchio-logo.

E allora i mitici quattro anelli cambiano forma al Salone di Francoforte. Per la verità il restyling della coporate identiy della Casa tedesca è già iniziato da qualche settimana come avrà notato chi è visitato il sito ufficiale o sfogliato una brochure pubblicitaria recente. Ma il giorno zero ufficiale è stato fissato per l'importante rassegna motoristica tedesca.

Il nuovo marchio riprende i classici quattro anelli, proposti per la prima volta nel 1932, a simboleggiare l'unione di Wanderer, Horch DKW e Audi nel gruppo Auto Union. La ristilizzazione ha puntato a rendere il logo più tecnologico e dinamico. Il colore grigio alluminio nella nuova definizione dei quattro anelli è stato scelto appositamente, spiega la nota stampa, per "richiamare la competenza della Casa automobilistica nella lavorazione del metallo leggero e, più in generale, nel "Lightweight Design".

L'altra importante novità è che d'ora in avanti nella comunicazione commerciale ai quattro anelli verrà sempre legato il claim tradizionale "All'avanguardia della tecnica" (tradotto nella lingua di ogni paese), per sottolineare in modo più efficace la vision dell'azienda.

Per la storia dell'Audi vi rimandiamo alla retrospettiva dedicata. Di seguito vi ricordiamo brevemente le principali evoluzioni del marchio:
-> 1909 - Il logo è la traduzione in latino del cognome del fondatore August Horch:
"horch (che in tedesco significa ascolta) = audi"
-> 1923 - Il numero 1 sovrasta un globo. Il nuovo stemma, frutto di un concorso, fregia la calandra dei modelli a 4, 6 e 8 cilindri
-> 1932 - Nasce la Auto Union AG. I quattro anelli richiamano la fusione dei quattro Marchi
-> 1978 - L'ovale è il simbolo della rinascita per la Audi. Sulla scia dei successi sportivi degli anni '80, il colore rosso accompagna da allora l'impegno della Audi nel motorsport
-> 1995 - I quattro anelli tornano a unirsi al nome Audi. Un unico simbolo come logo dell'azienda e del prodotto

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Audi


Top