dalla Home

Novità

pubblicato il 9 settembre 2009

Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde

Il downsizing della sportività. Arriverà ad inizio 2010.

Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde
Galleria fotografica - Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde al Salone di Francoforte 2009Galleria fotografica - Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde al Salone di Francoforte 2009
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 1
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 2
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 3
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 4
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 5
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 6

Era stata preannunciata ieri, in occasione delle presentazione della MiTo Multiair, ma la versione "Quadrifoglio Verde", quella più sportiva della compatta del Biscione, godrà di una passerella tutta sua in occasione del Salone di Francoforte. Del resto il ritorno del brand "Quadrifoglio Verde" è una notizia importante per Alfa e per tutti gli appassionati legati al marchio di Arese, ed è stato possibile grazie alla rilettura in chiave moderna della concezione di sportività che abbina il piacere di guida con la maggiore sensibilità ambientale promessa dalla tecnologia Multiair.

A fregiarsi del nuovo "Quadrifoglio Verde" sarà la MiTo equipaggiata con il più potente propulsore 1.4 Turbo MultiAir da 170 CV abbinato ad un nuovo cambio manuale a sei rapporti. Vera carta vincente di questa motorizzazione è l'eccellente rapporto peso/potenza pari a 6,7 Kg/CV e che si pone al vertice della sua categoria migliorando di quasi il 10% il già ottimo risultato dell'attuale 1.4 Turbobenzina da 155 CV. Inoltre, con un valore di 124 CV/Litro, questo propulsore si afferma come una delle migliori realizzazioni mondiali in termini di potenza specifica. La filosofia del "downsizing" si traduce poi in una riduzione dei consumi e delle emissioni che si attestano, secondo il costruttore, a 139 gr/l di CO2 e 4,8 l/100Km (ciclo extraurbano). E stiamo parlando di un'auto che accelera da 0 a 100 km/h in poco più di 7 secondi (il dettaglio delle prestazioni non è stato ancora ufficializzato).

La MiTo Quadrifoglio Verde debutterà all'inizio del 2010 con un allestimento orientato alla sportività e alla tecnologia. Di serie sono previsti cerchi da 17" a fori con trattamento titanio satinato (stranamente nelle foto diffuse da Alfa Romeo i cerchi sono a "turbina" da 18 pollici). Lo stesso colore caratterizza le cornici di fari e proiettori, le calotte degli specchi, mentre il trattamento scuro delle parabole dei proiettori è realizzato con un'inedita tecnologia di sublimazione metallica. L'abitacolo è improntato alla sportività, grazie all'ambiente completamente nero, sedili avvolgenti dal tessuto sportivo, plancia caratterizzata dalla particolare texture tecnica e quadro con l'illuminazione bianca.

Ulteriore novità tecnica della MiTo Quadrifoglio Verde è il "Dynamic Suspension", il sistema di controllo attivo e continuo degli ammortizzatori elettronici sviluppato dalla Magneti Marelli. In pratica gli ammortizzatori si adattano alle condizioni del tracciato controllando tutti i movimenti della scocca e riescono a contenere rollio e beccheggio migliorando la stabilità e la velocità di inserimento in curva. Le sospensioni elettroniche si integrano naturalmente con l'Alfa DNA, il manettino Alfa Romeo che consente al guidatore di scegliere fra tre programmi di funzionamento, "Normal", "All Weather" e"Dynamic".

Galleria fotografica - Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio VerdeGalleria fotografica - Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde - anteprima 1
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde - anteprima 2
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde - anteprima 3
  • Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde - anteprima 4

Scheda Versione

Alfa Romeo MiTo
Nome
MiTo
Anno
2008 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Novità , Alfa Romeo


Top