dalla Home

Attualità

pubblicato il 2 settembre 2009

600 mln di euro per 335,6 km di autostrada

L'Anas ha firmato gli schemi di convenzione con tre società concessionarie

600 mln di euro per 335,6 km di autostrada

Ammodernare e potenziare la rete autostradale. E' con questo obiettivo che oggi l'Anas ha firmato tre schemi di convenzione con altrettante società concessionarie per destinare 600 milioni di euro al miglioramento di 335,6 km di autostrada, di cui 113,3 km gestiti da Autostrada dei Fiori (A10), 154,9 km gestiti dalla Autostrada Ligure Toscana (A11 - A12 - A15) e 67,4 km gestiti dalla società Autostrade Valdostane (A5).

"Con la firma delle convenzioni si dà una ulteriore prova di trasparenza tra pubblico e privato che è una precipua finalità del governo", ha detto il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli. Nel dettaglio, i programmi di investimento delle società concessionarie prevedono interventi per l'ampliamento di alcuni tratti, l'innalzamento dei livelli di sicurezza delle autostrade in gestione, l'adeguamento di alcune gallerie e di alcune opere d'arte nonché interventi di mitigazione acustica.

Il testo di convenzione definisce inoltre un dettagliato sistema di sanzioni e penali a carico delle società in caso di inosservanza degli obblighi convenzionali e ribadisce che la scadenza delle concessioni rimane invariata e fissata al 30 novembre 2021 per Autostrada dei Fiori, al 31 luglio 2019 per Autostrada Ligure Toscana e al 31 dicembre 2032 per Autostrade Valdostane.

Autore:

Tag: Attualità


Top