dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 2 settembre 2009

Kia al Salone di Francoforte 2009

Tris di anteprime mondiali e doppio esordio europeo

Kia al Salone di Francoforte 2009
Galleria fotografica - Kia VengaGalleria fotografica - Kia Venga
  • Kia Venga - anteprima 1
  • Kia Venga - anteprima 2
  • Kia Venga - anteprima 3
  • Kia Venga - anteprima 4
  • Kia Venga - anteprima 5
  • Kia Venga - anteprima 6

Al Salone di Francoforte 2009, in programma dal 17 al 27 settembre, la Kia si farà notare con importanti anteprime in tutti i segmenti. Dalla nuova serie del rinomato SUV Sorento alla gamma di modelli della serie "EcoDynamics", dal MY 2010 della serie cee'd alla Forte LPI Hybrid, la Casa coreana allestirà anche una sezione dedicata alla presentazione internazionale della nuova Venga, esposta in cinque esemplari diversamente equipaggiati.

Proprio questo mobovolume del segmento B dal passo particolarmente ampio (2.615 mm) sarà al centro della scena e cercherà di imporsi sulla concorrenza giocando anche con le motorizzazioni disponibili. Diesel, benzina e benzina-GPL, con cilindrate da 1.400 a 1.600 cc e potenze da 75 a 126 CV, tutte le versioni potranno essere equipaggiate con il dispositivo ISG (Idle Stop & Go) - che nel traffico cittadino spegne il motore durante le soste e lo riaccende automaticamente - per un migliore rispetto dell'ambiente. Un impegno che quest'anno la Kia conferma con l'esodio ufficiale del nuovo logo "EcoDynamics" che designerà in tutto il mondo le versioni eco-compatibili che verranno introdotte progressivamente nei vari mercati.

Tutte le versioni EcoDynamics esposte al Salone saranno equipaggiate con il sistema ISG, con uno speciale sistema di gestione dell'alternatore per risparmiare energia, con un indicatore elettronico di cambiata per la massima efficienza di guida e con speciali pneumatici Michelin a basso attrito di rotolamento. Per il futuro sono già previsti ulteriori accorgimenti per la riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2, come profilature aerodinamiche delle carrozzerie, adattabilità a carburanti alternativi, sistemi di trasmissione ad alta efficienza e sistemi di propulsione ibrida, elettrica e a fuel-cell.

L'appuntamento di Francoforte sarà anche l'occasione per fare esordire in pubblico le evoluzioni della gamma relative al MY 2010, comprendenti gli aggiornamenti estetici sviluppati dal Centro Stile Kia sotto la guida del responsabile del design Peter Schreyer. Nel caso della gamma Kia cee'd il M.Y. 2010 comporterà ritocchi al frontale (allungato di 25 mm) e agli interni; le innovazioni comprenderanno anche la disponibilità del sistema ISG indifferentemente per le motorizzazioni a benzina o diesel.

Ci sarà poi la nuova serie Sorento a cinque e sette posti più lunga e più bassa delle precedente che per l'Europa sarà più interessante se equipaggiata con il nuovo turbodiesel di 2,2 litri capace di ben 197 CV a cui si abbina il cambio manuale a 6 marce oppure la trasmissione automatica sequenziale a sei rapporti. Da ricordare, infine, ci sono il debutto europeo della nuova Forte LPI Hybrid - la berlina a quattro porte che non sarà commercializzata nel Vecchio Continente, ma che dal prossimo anno verrà utilizzata per test in configurazione ibrida - e la prima apparizione delle nuove cee'd Hybrid e Sorento Hybrid, due prototipi che verranno testati sulle strade europee per accumulare conoscenze utili allo sviluppo degli innovativi modelli Kia del prossimo decennio.

Galleria fotografica - Kia Sorento 2010Galleria fotografica - Kia Sorento 2010
  • Kia Sorento 2010 - anteprima 1
  • Kia Sorento 2010 - anteprima 2
  • Kia Sorento 2010 - anteprima 3
  • Kia Sorento 2010 - anteprima 4
  • Kia Sorento 2010 - anteprima 5
  • Kia Sorento 2010 - anteprima 6

Autore:

Tag: Anticipazioni , Kia


Top