dalla Home

Home » Argomenti » Incentivi auto

pubblicato il 30 agosto 2009

Germania: a rischio oltre 90 mila posti di lavoro

Gli incentivi all'acquisto di auto hanno solo rinviato il problema

Germania: a rischio oltre 90 mila posti di lavoro

In Germania, quando gli incentivi all'acquisto di auto saranno terminati, quasi un concessionario su due sarà a rischio fallimento. La previsione, che ha messo in allarme lo Stato federale, arriva da uno studio realizzato dalla Roland Berger, secondo cui il piano di incentivi da 2.500 euro ha soltanto rinviato il problema al 2010. In ballo ci sono 90 mila posti di lavoro e "il collasso è inevitabile perché - ha scritto l'autore dello studio, Ralf Landmann - anche se gli incentivi hanno risollevato il numero delle immatricolazioni, la domanda attuale è artificiale e crollerà subito".

Da parte sua il governo tedesco, ormai prossimo alle elezioni e impelagato con l'affare Opel, ha già annunciato che il programma di incentivi non verrà rinnovato. E il tempo stringe. Secondo l'Associazione di automobilisti Adac, come si legge sul "Die Welt", i fondi dovrebbero esaurirsi tra una decina di giorni.

Autore:

Tag: Mercato , incentivi , lavoro


Top