dalla Home

Mercato

pubblicato il 28 agosto 2009

Toyota chiuderà la fabbrica di San Francisco

E' la prima volta in 72 anni di storia. A rischio 4.600 lavoratori

Toyota chiuderà la fabbrica di San Francisco

Non era mai successo. In 72 anni, la Toyota non aveva mai chiuso una fabbrica, almeno fino ad oggi. L'impianto che verrà bloccato sarà quello della New United Motor Manufacturing Inc., conosciuto meglio come impianto "Nummi", nel sud est della baia di San Francisco. Lo stop ci sarà da marzo 2010 e coinvolgerà 4.600 lavoratori.

Una decisione difficile, che segue quella di General Motors di voler disimpegnarsi dalla joint venture paritetica fondata nel 1984. Lo stabilimento infatti era precedentemente detenuto proprio insieme al Colosso di Detroit che, alle prese con la difficile ristrutturazione, ha deciso di uscire a giugno dall'azienda. Il vicepresidente del gruppo giapponese, Atsushi Niimi, ha spiegato che Toyota "ha esaminato le alternative possibili alla luce delle condizioni di mercato future" e alla base di questo ha concluso che "nel medio e lungo termine non sarebbe stato economicamente possibile andare avanti con la produzione".

Autore:

Tag: Mercato , Toyota , produzione


Top