dalla Home

Tecnica

pubblicato il 27 agosto 2009

Nuova parata di 5 stelle Euro NCAP

Sette vetture su otto a pieni voti. Deludono le 4 stelle di Citroen C3

Nuova parata di 5 stelle Euro NCAP
Galleria fotografica - VW Polo - Crash Test agosto 2009Galleria fotografica - VW Polo - Crash Test agosto 2009
  • Volkswagen Polo - Crash Test agosto 2009 - anteprima 1
  • Volkswagen Polo - Crash Test agosto 2009 - anteprima 2
  • Volkswagen Polo - Crash Test agosto 2009 - anteprima 3
  • Volkswagen Polo - Crash Test agosto 2009 - anteprima 4
  • Volkswagen Polo - Crash Test agosto 2009 - anteprima 5
  • Volkswagen Polo - Crash Test agosto 2009 - anteprima 6

La sessione estiva delle prove di impatto Euro NCAP segna una vera e propria abbuffata di stelle. La verifica del livello di sicurezza di otto automobili di recentissima commercializzazione è stato effettuata, come accade dall'inizio dell'anno, utilizzando per la valutazione i nuovi standard che danno maggiore peso alla sicurezza dei pedoni, alla protezione contro il colpo di frusta e agli ausili alla sicurezza. Il risultato globale è decisamente buono, con ben sette vetture su otto che ottengono il massimo punteggio e la sola Citroen C3 che delude arrivando a totalizzare 4 stelle.

Una nota particolarmente positiva giunge dalle ibride Toyota Prius e Honda Insight, entrambe molto valide per la sicurezza del pedone in caso di investimento e già in regola con i severi standard Euro NCAP che entreranno in vigore nel 2012. Per le due giapponesi la valutazione globale, al di là delle 5 stelle, fa segnare un identico valore di 102 punti, secondo solo al record di 103 dellaVolkswagen Golf VI. Di non poco conto è poi l'ottimo risultato ottenuto da Renault Scénic nel settore degli ausili alla sicurezza, grazie al limitatore di velocità che (come sulla Citroen C3) consente di mantenere la velocità di sicurezza nelle varie situazioni di guida. Un ultimo segnale del continuo miglioramento apportato dalle case automobilistiche ad ogni aspetto della sicurezza passiva arriva poi dalla constatazione che Honda Insight, Kia Sorento e Skoda Yeti montano di serie sedili e poggiatesta che offrono una buona protezione per gli occupanti in caso di urto da dietro (il cosiddetto colpo di frusta).

Citroen C3
La rinnovata piccola francese è l'unica vettura a non aver ottenuto solo 4 stelle Euro NCAP in quest'ultima sessione di crash. Il bottino pieno delle cinque stelle le è stato precluso dal fatto che il controllo elettronico della stabilità (ESC) è di serie su molte versioni ma non su tutta la gamma. Il totale di 81 punti deriva da buone performance a livello di sicurezza adulti e bambini (qualche carenza contro i colpi di frusta) e un risultato solo discreto nella protezione dei pedoni.

Honda Insight Hybrid
5 stelle Euro CNAP e 102 punti totali stanno a indicare l'ottima performance della ibrida Honda, ottimamente piazzata nella protezione degli occupanti (adulti e bambini) e assai protettiva nei confronti dei pedoni, per cui esiste il 76% di possibilità di non subire gravi lesioni in caso di investimento frontale. Buona anche la dotazione di ausili alla sicurezza.

Kia Sorento
Anche per il nuovo SUV coreano le 5 stelle hanno premiato il lavoro dei progettisti, sempre più attenti a soddisfare gli stringenti capitolati di valutazioneEuro NCAP. Con 93 punti la Sorento si piazza in buona posizione nel segmento, ottenendo risultati mediamente buoni in ogni tipologia di test e qualche pecca nei confronti dei pedoni.

Renault Scénic
Quella che in molti mercati è nota come Grand Scénic spicca nel mare delle 5 stelle per l'ottima votazione ottenuta dalla dotazione di ausilio alla sicurezza e in particolare al limitatore di velocitàimpostabile dal guidatore. I suoi 92 punti totali pongono la multispazio francese nel novero delle vetture mediamente sicure.

Skoda Yeti
La nuovissima SUV urbana di Skoda si presenta con la concretezza di 5 stelle e 93 punti totalizzati nel conteggio Euro NCAP. La protezione dei passeggeri adulti è ad un ottimo livello, leggermente inferiore quella per i bambini, mentre per sicurezza pedoni e ausili alla sicurezza si pone al livellodella Kia Sorento.

Subaru Legacy
Massimo numero di stelle e 91 punti per la rinnovata familiare giapponese, leggermente penalizzata solo nei test di impatto frontale.

Toyota Prius
La bellezza di 102 punti e 5 stelle spettano alla terza generazione della ibrida più venduta al mondo, virtuosa soprattutto quando si tratta di proteggere i pedoni e di assistere la guida in sicurezza.

VW Polo
Poco da imparare per la piccola di Wolfsburg, arrivata alla sua quinta generazione, che esce dagli inclementi test Euro NCAP con le 5 stelle e 94 punti complessivi. i margini di miglioramento più ampi rimangono sempre quelli relativi alla sicurezza dei pedoni.

Galleria fotografica - Toyota Prius - Crash Test agosto 2009Galleria fotografica - Toyota Prius - Crash Test agosto 2009
  • Toyota Prius - Crash Test agosto 2009 - anteprima 1
  • Toyota Prius - Crash Test agosto 2009 - anteprima 2
  • Toyota Prius - Crash Test agosto 2009 - anteprima 3
  • Toyota Prius - Crash Test agosto 2009 - anteprima 4
  • Toyota Prius - Crash Test agosto 2009 - anteprima 5
Galleria fotografica - Subaru Legacy - Crash Test agosto 2009Galleria fotografica - Subaru Legacy - Crash Test agosto 2009
  • Subaru Legacy - Crash Test agosto 2009 - anteprima 1
  • Subaru Legacy - Crash Test agosto 2009 - anteprima 2
Galleria fotografica - Skoda Yeti - Crash Test agosto 2009Galleria fotografica - Skoda Yeti - Crash Test agosto 2009
  • Skoda Yeti - Crash Test agosto 2009 - anteprima 1
  • Skoda Yeti - Crash Test agosto 2009 - anteprima 2
  • Skoda Yeti - Crash Test agosto 2009 - anteprima 3
  • Skoda Yeti - Crash Test agosto 2009 - anteprima 4
  • Skoda Yeti - Crash Test agosto 2009 - anteprima 5
Galleria fotografica - Renault Scenic - Crash Test agosto 2009Galleria fotografica - Renault Scenic - Crash Test agosto 2009
  • Renault Scenic - Crash Test agosto 2009 - anteprima 1
  • Renault Scenic - Crash Test agosto 2009 - anteprima 2
  • Renault Scenic - Crash Test agosto 2009 - anteprima 3
  • Renault Scenic - Crash Test agosto 2009 - anteprima 4
  • Renault Scenic - Crash Test agosto 2009 - anteprima 5
Galleria fotografica - Kia Sorento - Crash Test agosto 2009Galleria fotografica - Kia Sorento - Crash Test agosto 2009
  • Kia Sorento - Crash Test agosto 2009 - anteprima 1
  • Kia Sorento - Crash Test agosto 2009 - anteprima 2
  • Kia Sorento - Crash Test agosto 2009 - anteprima 3
  • Kia Sorento - Crash Test agosto 2009 - anteprima 4
  • Kia Sorento - Crash Test agosto 2009 - anteprima 5
Galleria fotografica - Honda Insight - Crash Test agosto 2009Galleria fotografica - Honda Insight - Crash Test agosto 2009
  • Honda Insight - Crash Test agosto 2009 - anteprima 1
  • Honda Insight - Crash Test agosto 2009 - anteprima 2
  • Honda Insight - Crash Test agosto 2009 - anteprima 3
  • Honda Insight - Crash Test agosto 2009 - anteprima 4
  • Honda Insight - Crash Test agosto 2009 - anteprima 5
  • Honda Insight - Crash Test agosto 2009 - anteprima 6
Galleria fotografica - Citroen C3 - Crash Test agosto 2009Galleria fotografica - Citroen C3 - Crash Test agosto 2009
  • Citroen C3 - Crash Test agosto 2009 - anteprima 1
  • Citroen C3 - Crash Test agosto 2009 - anteprima 2
  • Citroen C3 - Crash Test agosto 2009 - anteprima 3
  • Citroen C3 - Crash Test agosto 2009 - anteprima 4
  • Citroen C3 - Crash Test agosto 2009 - anteprima 5

Autore:

Tag: Tecnica , crash test


Top