dalla Home

Motorsport

pubblicato il 26 agosto 2009

Porsche 911 GT3 Cup 2010

La nuova RS scende in pista

Porsche 911 GT3 Cup 2010
Galleria fotografica - Porsche 911 GT3 Cup 2010Galleria fotografica - Porsche 911 GT3 Cup 2010
  • Porsche 911 GT3 Cup 2010 - anteprima 1
  • Porsche 911 GT3 Cup 2010 - anteprima 2
  • Porsche 911 GT3 Cup 2010 - anteprima 3
  • Porsche 911 GT3 Cup 2010 - anteprima 4
  • Porsche 911 GT3 Cup 2010 - anteprima 5
  • Porsche 911 GT3 Cup 2010 - anteprima 6

Il prossimo IAA di Francoforte si preannuncia ghiotto di novità anche per Porsche, visto che oltre alla già anticipata 911 GT3 RS sarà presentata in anteprima mondiale la nuova 911 GT3 Cup, versione da corsa e alleggerita della stessa RS. Per la prima volta una GT3 Cup adotta i passaruota posteriori più larghi di 44 millimetri, elemento che permette il montaggio di pneumatici ancora più larghi al retrotreno. Rispetto alla precedente Cup la cilindrata è salita quindi da 3,6 a 3,8 litri (al pari della RS e della nuova Turbo), portando la potenza massima da 420 a 450 CV (8.500 giri/min), proprio come sulla rinnovata GT3 RS. Il cambio è sequenziale a 6 marce e il peso complessivo arriva a 1.200 chilogrammi.

La GT3 Cup si distingue esternamente dalla RS per una serie di affinamenti aerodinamici e d'assetto che comprendono uno spoiler frontale più basso di 15 millimetri, un generoso alettone posteriore da 1,70 anziché da 1,46 metri e posizionato ancora più in alto per aumentare il carico aerodinamico sul posteriore; quest'ultima soluzione è stata presa direttamente dalla velocissima 911 GT3 Cup S che corre nel campionato FIA GT3. Per le vetture che parteciperanno al campionato Porsche Mobil1 Supercup che si tiene in occasione dei gran premi di Formula 1 è previsto uno speciale impianto di scarico catalizzato che offre un suono ancora più coinvolgente. L'equipaggiamento della Supercup prevede anche i dischi freno carboceramici PCCB che riducono il peso totale di 20 chili. I passaruota allargati consentono di montare generose ruote da competizione, nello specifico una coppia di cerchi componibili in tre parti da 9.5 J x 18 davanti (anziché i 9 J x 18 della Cup precedente) con pneumatici 24/64-18 Michelin da corsa e da 12 J x 18 dietro con gomme 27/68-18 Michelin.

Le barre antirollio sono tutte regolabili in sette posizioni per essere adattate alle caratteristiche dei diversi circuiti su cui la GT3 Cup sarà impegnata. Una piccola presa d'aria tipo NACA fornisce al pilota una dose aggiuntiva di aria fresca nell'abitacolo, cosa oltremodo necessaria nelle infuocate fasi di gara. Il volante ospita sei pulsanti di controllo del sistema informativo di bordo ed è /strong>regolabile sia in profondità che in altezza, come sulla GT3 RS stradale. A partire dalla fine del prossimo ottobre la 911 GT3 Cup potrà essere acquistata nel solo colore bianco Carrara a un prezzo base di 149.850 euro, tasse escluse. La nuova Cup potrà partecipare nel 2009 a ben sette campionati monomarca sparsi Porsche per il mondo, dal già citato Porsche Mobil1 Supercup al Porsche Carrera Cup di Germania, Asia, Giappone e Italia, fino alla GT3 Cup che si tiene negli USA e in Medio Oriente.

Autore:

Tag: Motorsport , Porsche


Top