dalla Home

Mercato

pubblicato il 25 agosto 2009

Stop alla vendita di Hummer ai cinesi

Pechino non ha ancora dato la sua approvazione alla Sichuan Tengzhong

Stop alla vendita di Hummer ai cinesi

Il futuro di Hummer in Cina è in bilico, almeno secondo le ultime indiscrezioni della stampa che chiamano in causa il Governo di Pechino. Secondo quanto riportato dal quotidiano China Daily, l'esecutivo cinese non avrebbe ancora dato il via libera all'acquisto del marchio che GM ha messo in vendita da parte della Sichuan Tengzhong Heavy Industrial Machinery Co.. Una notizia che smentisce quanto comunicato dal MOC (Ministry of Commerce) circa il via libera a questa operazione, ancora tutta da chiarire.

Un portavoce della Sichuan Tengzhong ha infatti affermato che l'azienda non avrebbe mai comunicato alla National Development and Reform Commission di voler produrre gli Hummer in Cina o di voler acquisire il controllo azionario dalla General Motors. La Sichuan Tengzhong avrebbe chiesto solo di acquisire il marchio Hummer, come comunicato da un funzionario del MOC. Per questo e per far luce sulla vicenda, il Ministero per il Commercio ha ufficialmente avanzato la richiesta alla Sichuan Tengzhong di rendere noto se intende acquisire i diritti di fabbricazione o la tecnologia della Hummer. Una risposta ufficiale è attesa entro la fine di settembre, quando anche il mantenimento dello staff dirigenziale e del sito produttivo negli USA di Hummer saranno chiariti.

Autore:

Tag: Mercato , Hummer , cina


Top