dalla Home

Motorsport

pubblicato il 17 agosto 2009

F1: Massa vuole il GP del Brasile

Il pilota Ferrari verrà sottoposto ad altri accertamenti a settembre

F1: Massa vuole il GP del Brasile

Prosegue lineare il recupero di Felipe Massa dopo il pauroso incidente avuto in Ungheria e con il buon umore è tornata anche la voglia di correre. Infatti, nonostante le conseguenze riportate in seguito all'urto con la molla persa da Barrichello, al pilota della Ferrari è venuto in mente un proposito apparentemente avventato ma non impossibile da realizzare: correre nel GP del Brasile.

"Non vedo l'ora di correre e vorrei tanto tornare per il Gran Premio di casa mia", avrebbe ammesso di recente. Inoltre, in un'intervista rilasciata all'emittente Globo ha spiegato: "la data del mio ritorno è ancora un'incognita. I medici mi hanno detto che il mio rientro dipenderà soltanto da me. Credo che ricomincerò andando sui kart".

Parole cariche d'entusiasmo che sottolineano il carattere del pilota brasiliano, ma che debbono scontrarsi con un quadro clinico che impone cautela e, soprattutto, con verifiche importanti, da eseguire prima di riprendere qualsiasi attività agonistica. Per settembre è prevista una TAC cranica, fondamentale per valutare come proseguire nella terapia di recupero, in seguito Massa verrà sottoposto ad un test neuro-psicologico sotto la supervisione della FIA per comprendere il suo reale stato di salute. Solo allora si potranno formulare delle ipotesi riguardanti il suo ritorno nella F1, ma la voglia di correre, si sa, a volte fa miracoli.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Ferrari , formula 1


Top