dalla Home

Novità

pubblicato il 7 agosto 2009

Porsche 911 Turbo restyling

Motore 3.8, iniezione diretta, cambio PDK e 500 CV per rimettere il muso davanti alla GT-R

Porsche 911 Turbo restyling
Galleria fotografica - Porsche 911 Turbo restylingGalleria fotografica - Porsche 911 Turbo restyling
  • Porsche 911 Turbo restyling - anteprima 1
  • Porsche 911 Turbo restyling - anteprima 2
  • Porsche 911 Turbo restyling - anteprima 3
  • Porsche 911 Turbo restyling - anteprima 4

La Porche 911 Turbo di settima generazione debutterà al Salone di Francoforte (17-27 settembre) ristabilendo le distanze con chi ne insidia il dominio nel campo delle coupé sportive, in primis la Nissan GT-R. L'arma in più sarà il nuovo motore che cresce da 3,6 a 3,8 litri e impiega l'iniezione diretta insieme ai due turbocompressori con turbina a geometria variabile (esclusiva fin'ora ineguagliata della 911 Turbo), soluzioni grazie alle quali la potenza cresce fino alla soglia dei 500 CV. Altra novità scontata è l'adozione del cambio PDK a doppia frizione con 7 rapporti che, a richiesta, potrà essere completato con i comandi al volante con paddles. In ogni caso, ci saranno due programmi di funzionamento (normale e Sport) che cresceranno a quattro con il pacchetto Sport Chrono il quale offrirà in più la modalità Sport Plus e il Launch Control, grazie a quest'ultima la nuova Posche 911 Turbo porta la lancetta fino al primo numero a tre cifre sul tachimetro in 3,4 secondi (guarda caso, un decimo meno della GT-R) per poi raggiungere i 312 km/h.

Il bello che tutto questo la tedesca lo fa in modo persino più rispettoso dell'ambiente visto che è Euro 5, consumando e abbattendo le emissioni di CO2 fino al 18%. Il merito va anche alle modifiche che hanno migliorato la leggerezza del corpo vettura, fondamentale anche per la dinamica di marcia che vede una diversa messa a punto dei sistemi di controllo elettronico per la trazione integrale con l'innovazione del Porsche Torque Vectoring, un differenziale attivo già utilizzato sulla Panamera capace di spostare la coppia come e meglio di un classico differenziale autobloccante grazie all'interazione con lo sterzo e il resto dell'elettronica che controlla la stabilità e la trazione.

Già diramati i listini (IVA inclusa, quindi senza messa su strada) per le vetture che cominceranno ad essere consegnate alla fine di settembre. La nuova Porsche 911 Turbo costerà 148.032 euro mentre per la Cabriolet si sale a 159.312 euro.

2010 Porsche 997 911 Turbo Cabrio

2010 Porsche 997 911 Turbo Cabrio

2010 Porsche 997 911 Turbo

2010 Porsche 997 911 Turbo

Scheda Versione

Porsche 911
Nome
911
Anno
2004 (restyling del 2008) - F.C.
Tipo
Extralusso
Segmento
sportive
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Novità , Porsche


Top