dalla Home

Motorsport

pubblicato il 31 luglio 2009

F1: Schumacher si prepara

Allena il fisico e inizia a girare al Mugello con una monoposto del 2007

F1: Schumacher si prepara

Il sette volte campione del mondo scalpita ed ha già iniziato a prepararsi per Valencia. Non vede l'ora di tornare Schumi, di schierarsi in griglia e vivere l'emozione della sfida. Per questo non ha mai smesso di allenarsi e non ha perso occasione per tenere vivi i suoi riflessi: auto, moto e kart sono stati il suo passatempo preferito da quando ha lasciato la F1 e lo hanno aiutato a rimanere sempre lucido e reattivo nella guida a limite. Dopo le prime visite mediche quindi il responso non poteva essere che uno solo: Schumacher è in gran forma ed è idoneo a riavere la superlicenza.

D'altra parte, le ore passate a giocare a calcio, sugli sci e in palestra sono state importantissime per non perdere il tono muscolare e per evitare di mettere su quei chili di troppo che negli angusti abitacoli delle monoposto non aiutano. Solamente il collo risente dei postumi della caduta in moto di qualche mese fa, ma con un allenamento mirato non dovrebbe accusare la forza g generata dalla F60.

Insomma, nonostante l'età che avanza Schumi è ancora in grado di lottare ad armi pari con i piloti della nuova generazione, ma per farlo dovrà adattarsi alle nuove monoposto cercando di carpire i segreti del loro comportamento. Una condizione difficile da soddisfare per via di un regolamento che non permette di girare in pista come una volta ma non impossibile. Infatti, il campionissimo è sceso in pista questa mattina alle 11 sul circuito del Mugello con una monoposto del 2007 appartenente ad un appassionato. Certo, non sarà proprio la stessa cosa che guidare la F60, ma gli consentirà di saggiare i suoi limiti e di riprendere affiatamento con una monoposto della massima formula.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Ferrari , formula 1 , VIP , piloti


Top