dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 30 luglio 2009

Kia VG: i rendering

Una nuova berlina per dimenticare la Opirus

Kia VG: i rendering
Galleria fotografica - Kia VG: i renderingGalleria fotografica - Kia VG: i rendering
  • Kia VG: i rendering - anteprima 1
  • Kia VG: i rendering - anteprima 2
  • Kia VG: i rendering - anteprima 3
  • Kia VG: i rendering - anteprima 4

Fino ad ora i risultati di Kia nel settore delle berline premium si erano limitati alla Opirus, ammiraglia dalle linee a dir poco barocche che usurpava alcuni canoni estetici Mercedes e risultava forse accettabile solo per i gusti del mercato interno coreano. Nel resto del mondo la Kia Opirus ha ottenuto un qualche successo solo negli USA, dove un pubblico più attento alla sostanza che alla forma ha riconosciuto alla grande Kia (lì chiamata Amanti) un favorevole rapporto prezzo/dotazioni. Ora che il Costruttore nord coreano si appresta a presentare la sostituta della Opirus c'è da credere che non cadrà nell'errore di ripetere le stesse ingenuità stilistiche.

A conferma del nuovo corso progettuale arrivano i primi rendering della Kia VG, berlina moderna ed elegante che racchiude in una carrozzeria quasi da coupé tutte le armi per combattere nel difficile segmento delle quattro porte di lusso. Il nome VG non è probabilmente definitivo e la berlina basata sulla piattaforma della Hyundai Grandeur/Azera verrà venduta in Corea del Nord già a fine 2009. La parte frontale riprende il design delle ultime proposte Kia, a partire dalla calandra in stile cee'd restyling e dalla fanaleria LED; sulla VG appare evidente anche il trattamento sportiveggiante dei volumi, come quello del paraurti anteriore, dei passaruota decisamente "scolpiti" e dell'alta linea di fiancata che risale a livello del finestrino posteriore. Interessante e particolarmente aggressiva è anche la forma della coda marcata con decisione, imponente, dotata di gruppi ottici LED e completata da terminali di scarico integrati nel fascione inferiore. I cerchi in lega raffigurati nei rendering hanno un diametro esagerato per l'auto di produzione, ma il disegno è interessante si sposa perfettamente con il resto della vettura.

Secondo Hyoung Keun Lee, Vice Presidente Esecutivo di Kia, le linee della nuova VG fondono "un frontale potente, un profilo fluente e una coda semplice ma raffinata per creare una forma elegante e lussuosa". Fra i motori, tutti a benzina, che potrebbero essere adottati dalla VG i più probabili sono il 4 cilindri di 2,4 litri a iniezione diretta e il 3,8 litri V6 Lambda. La nuova grande Kia dovrebbe arrivare sul mercato nordamericano nel 2010 e quasi in contemporanea su quello europeo. Mentre è già stato reso noto che la vettura non sarà importata nel Regno Unito, nulla è trapelato circa un suo arrivo in Italia che, per quanto frenato dai bassi volumi di vendita, potrebbe dare nuovo impulso all'immagine di un marchio in continua evoluzione tecnica e stilistica.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Kia


Top