dalla Home

Motorsport

pubblicato il 30 luglio 2009

F1: Piquet jr. potrebbe lasciare la Renault

Al suo posto arriverebbe Grosjean

F1: Piquet jr. potrebbe lasciare la Renault

La scena è emblematica: Flavio Briatore lascia l'Hungaroring mentre una delle sue monoposto, quella di Piquet, è ancora in corsa. E' accaduto domenica, di fronte alle telecamere, quando ormai Fernando Alonso aveva terminato da tempo la sua gara per il problema alla ruota anteriore destra. Certo, si è trattato di un atteggiamento poco dignitoso, ma sufficiente per far comprendere agli addetti ai lavori che la sostituzione del pilota brasiliano potrebbe essere imminente.

D'altra parte, il confronto con il compagno di squadra è decisamente impietoso e il team comincia ad essere stanco di aspettare inutilmente risultati. Lo stesso Piquet jr. si sente sotto pressione, esaminato ad ogni GP, con lo spettro della sostituzione che pende sulla sua testa. Una situazione che, giorno dopo giorno, sta diventando impegnativa da gestire e così, dopo Bourdais, il figlio d'arte brasialiano potrebbe essere il secondo pilota a lasciare la sua monoposto a stagione in corso.

Non è un segreto infatti, che la Renault caldeggia la candidatura di Grosjean, attualmente in seconda posizione nella classifica della GP2, e con la valigia pronta per transitare in F1. Certo, ancora non si può dire quando avverrà la tanto agognata sostituzione, ma una cosa è certa: Briatore non sembra volere concedere a Piquet jr. altre chance: lo dimostrano le sue dichiarazioni che spesso sottolineano in maniera poco elegante la differenza di prestazioni tra il brasialiano e Fernando Alonso.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , formula 1 , piloti


Top