dalla Home

Mercato

pubblicato il 28 luglio 2009

Magna rilancia per Opel

L'offerta sarebbe passata da 100 a 350 milioni di euro

Magna rilancia per Opel

Secondo alcuni siti inglesi Magna International avrebbe aumentato la propria offerta per l'acquisizione di Opel e Vauxhall, portando a 350 milioni di euro la cifra messa a disposizione per la chiusura della transazione. Secondo fonti del governo tedesco il colosso canadese, con disponibilità immediata, mette sul tavolo delle trattative questa nuova somma interamente tratta dal proprio capitale sociale.

Nel caso in cui le voci venissero confermate si tratterebbe di un'offerta più che tripla rispetto alla proposta iniziale che proponeva un totale di 100 milioni di euro da dividere in due tranche da 50 milioni. Il gioco al rialzo di Magna segue di pochi giorni l'annuncio fatto dal governo russo di voler concedere garanzie per 20 miliardi di rubli (458 milioni di euro) al gruppo automobilistico Gaz, partner di Sberbank e Magna nella cordata che punta all'acquisizione di GM Europe.

Un simile rilancio potrebbe sconvolgere i piani dell'unico altro concorrente rimasto nella corsa all'acquisto, il fondo belga RHJ International che fino a pochi giorni fa sembrava favorito dal governo di Berlino. In ogni caso lo stato tedesco ha promesso che offrirà sostegno finanziario all'ingresso del nuovo proprietario in Opel, chiunque esso sia.

Autore:

Tag: Mercato , Opel


Top