dalla Home

Tuning

pubblicato il 27 luglio 2009

Subaru Impreza WRX STI spec C

Ancora più sportiva ma solo per il Giappone

Subaru Impreza WRX STI spec C
Galleria fotografica - Subaru Impreza WRX STI spec CGalleria fotografica - Subaru Impreza WRX STI spec C
  • Subaru Impreza WRX STI spec C - anteprima 1
  • Subaru Impreza WRX STI spec C - anteprima 2
  • Subaru Impreza WRX STI spec C - anteprima 3
  • Subaru Impreza WRX STI spec C - anteprima 4
  • Subaru Impreza WRX STI spec C - anteprima 5
  • Subaru Impreza WRX STI spec C - anteprima 6

La Subaru ha ufficialmente annunciato l'arrivo dell'Impreza WRX STI spec C, versione rivista e affinata della sportiva delle Pleiadi, destinata al mercato del Sol Levante.

Le modifiche principali riguardano la riduzione del peso complessivo di circa 70 kg, grazie alla sostituzione del cofano motore con uno di alluminio, l'uso di una nuova batterie di dimensioni inferiori, finestrini di minore spessore, cerchi da 18 pollici (in opzione da 17) forgiati in una speciale lega che calzano pneumatici Bridgestone RE070 245/40 R18 e al posto della normale ruota di scorta è stato istallato un kit di riparazione, mentre i sedili "racing" della Recaro in pelle e alcantara rimangono opzionali.

Il propulsore 2.0 litri Boxer sovralimentato con turbina Twin Scroll (in Europa la STI WRX viene venduta con il propulsore 2.5 litri turbo) incrementa la potenza fino a 308 CV e 422 Nm di coppia massima, ma la vere novità tecniche sono costituite dal nuovo differenziale Torsen che sostituisce la precedente unità meccanica, nelle nuove sospensioni dotate di molle più rigide e dai freni della Brembo dotati di originali pinze color Oro.

La Spec C - disponibile nei colori Pure White, Sunrise Yellow e nel classico blu Subaru - sarà prodotta in soli 900 esemplari tutti destinati al mercato nipponico.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Tuning , Subaru , serie speciali


Top