dalla Home

Motorsport

pubblicato il 23 luglio 2009

F1: Danica Patrick ha detto no

La donna più famosa della IndyCar rimane negli Stati Uniti

F1: Danica Patrick ha detto no

Erano tutti pronti ad osservare con curiosità il suo esordio in F1, affascinati da un talento femminile capace di mettere in riga diversi piloti del sesso forte nella IndyCar che ha ben figurato anche nell'impegnativo catino di Indianapolis, ma Danica Patrick ha rifiutato - almeno per ora - l'approdo nel circus iridato.

I proclami di una sua partecipazione al mondiale 2010 con il team USF1 sono stati disattesi e la star femminile dell'automobilismo a stelle e strisce ha dichiarato di recente di non voler per ora abbandonare la sua terra dove si sente felice, protetta dall'affetto dei suoi amici e della sua famiglia. A limite potrebbe tentare l'avventura della Nascar, ma niente di più.

Certo, non si può dire che l'avvenente pilota non abbia le idee chiare, ma questo suo atteggiamento di chiusura genera un pò di rimpianto, quantomeno tra gli addetti ai lavori, consapevoli del fatto che una presenza femminile in un ambiente prettamente maschile avrebbe acceso un maggior interesse su questo mondo sempre più professionale e sempre meno mondano.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , formula 1 , VIP , piloti


Top