dalla Home

Tecnica

pubblicato il 25 luglio 2009

Nissan presenta il nuovo cambio CVT

Oltre a ridurre i consumi è più piccolo, leggero e veloce

Nissan presenta il nuovo cambio CVT
Galleria fotografica - Cambio CVT Nissan di nuova generazioneGalleria fotografica - Cambio CVT Nissan di nuova generazione
  • Cambio CVT Nissan di nuova generazione - anteprima 1
  • Cambio CVT Nissan di nuova generazione - anteprima 2
  • Cambio CVT Nissan di nuova generazione - anteprima 3
  • Cambio CVT Nissan di nuova generazione - anteprima 4

A conferma di un interesse ormai pluriennale nel settore dei cambi a variazione continua CVT, Nissan presenta una trasmissione di nuova generazione che da avvio allo sviluppo di CVT sempre più leggeri e compatti. In collaborazione con lo storico fornitore di cambi Jatco la Casa giapponese ha realizzato un CVT innovativo che combina la classica tecnologia a cinghia con un cambio ausiliario a ingranaggi e che vanta un alto rapporto di trasmissione. Il CVT di nuova generazione debutterà sulle Nissan compatte dell'immediato futuro.

Le principali novità del nuovo sistema sono rappresentate innanzi tutto dal più alto rapporto di trasmissione disponibile su cambi automatici, un valore che sale dai 6,0:1 dei comuni CVT ai 7,3:1 dell'inedito cambio Nissan-Jatco. Un simile rapporto è mediamente più alto del 20% rispetto a cambi di concezione simile e addirittura più alto dei normali cambi automatici a 7 marce disponibili sulle grosse cilindrate. Il vantaggio principale risiede nella risposta più immediata del cambio sia in fase di accensione che di accelerazione. Adottando un elemento ausiliario di trasmissione si riducono anche dimensioni e pesi, con una lunghezza minore del 10% e un peso che scende del 13% rispetto ad un CVT tradizionale. L'ultima delle innovazioni racchiuse nella nuova trasmissione a variazione continua è la funzione Adaptive Shift Control (ASC) che ottimizza le prestazioni andando a scegliere automaticamente il migliore rapporto in fase di accensione, accelerazione, guida in salita e guida in discesa.

Un bonus non indifferente offerto dal nuovo cambio, oltre alla compattezza e leggerezza, è quello di ridurre i consumi e di conseguenza le emissioni di CO2. Tutto questo rientra perfettamente nel piano pluriennale "Nissan Green Program 2010" che ha già raggiunto l'obiettivo di vendere 1 milione di vetture equipaggiate con cambio CVT.

Autore:

Tag: Tecnica , Nissan


Top