dalla Home

Tuning

pubblicato il 17 agosto 2009

SV 9 Competizione: una Corvette C6 molto speciale

Stile italiano, carrozzeria in fibra di carbonio

SV 9 Competizione: una Corvette C6 molto speciale
Galleria fotografica - SV 9 CompetizioneGalleria fotografica - SV 9 Competizione
  • SV 9 Competizione - anteprima 1
  • SV 9 Competizione - anteprima 2
  • SV 9 Competizione - anteprima 3
  • SV 9 Competizione - anteprima 4
  • SV 9 Competizione - anteprima 5
  • SV 9 Competizione - anteprima 6

SV Motor Company presenta una realizzazione speciale che partendo dalle fattezze di una Corvette C6 e attingendo con vigore ai valori formali della scuola italiana, in particolare, a giudicare dal risultato finale, agli stilemi dell'Alfa 8C Competizione, realizza una versione altamente custom della supercar americana rimandando a quella tradizione tanto in voga negli Anni '50 e '60, soprattutto in Italia, di rivolgersi a un grande carrozziere (all'epoca era Touring, Pininfarina, Vignale, Michelotti...) per ottenere una fuoriserie speciale da annoverare tra le creazioni uniche, arte del design che si fa ruote e lamiera.

La 9C (ulteriore omaggio alla coupé del Biscione anche nel nome) si caratterizza per la carrozzeria in fibra di carbonio, consentendo così un risparmio di circa 60 chili a fronte di una massa complessiva pari a circa 1.400. Dal punto di vista meccanico, inoltre, si evidenzia il delicato tuning all'indirizzo del propulsore 8 cilindri a V, tipo LS3, che grazie a un nuovo impianto di aspirazione e scarico raggiunge il suo nuovo picco di potenza a 450 CV contro i 436 CV della configurazione originale. Ulteriori modifiche sono state apportate all'assetto, ora con un layout specifico e che permette al costruttore di dichiarare 1,03g di accelerazione laterale massima in curva, e all'impianto frenante che, secondo SV Motors si traduce in appena 32 metri per frenare da 100 orari a zero.

La personalizzazione della Corvette C6 by SV continua in abitacolo: si parte dal nuovo set di sedili in fibra di carbonio rivestiti in pelle per andare ad abbracciare ogni componente dell'arredo, confezionabile a misura di cliente secondo i gusti e le opportunità offerte dai materiali. Complessivamente sono disponibili 25 tinte di carrozzeria, 4 tipologie di ruote e 5 scelte di abitacolo. La vettura "in pronta consegna" costa (incluso il prezzo della Corvette C6 nuova), 99.995 dollari, un prezzo alla portata di soli 1.000 nuovi pretendenti, tante sono le unità previste per la 9 Competizione. La presentazione ufficiale è in scaletta per il prossimo 14 agosto durante il Concorso Italiano di Peeble Beach.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Tuning , Corvette , tuning


Top